• Napolitani
  • Boschetti
  • Baietti
  • Califano
  • Romano
  • Leone
  • Catizone
  • Alemanno
  • di Geso
  • Liguori
  • Cacciatore
  • Pasquino
  • Miraglia
  • Grassotti
  • Bonanni
  • de Durante
  • Coniglio
  • Bonetti
  • Romano
  • Quaglia
  • Andreotti
  • Buzzatti
  • Paleari
  • Valorzi
  • Falco
  • Rinaldi
  • Scorza
  • Gnudi
  • Barnaba
  • Ferrante
  • De Leo
  • De Luca
  • Antonucci
  • Ward
  • Tassone
  • Meoli
  • Carfagna
  • Dalia
  • Casciello
  • Quarta
  • Rossetto
  • Mazzone
  • Algeri
  • Bruzzone
  • Gelisio
  • Crepet
  • Cocchi
  • Chelini
  • Santaniello

Chi è Julija Tymoshenko oggi: biografia, età e cariche precedenti

Letizia Liguori 26 Aprile 2022
L. L.
22/05/2022

Dal suo movimento in Ucraina a Piazzapulita, chi è Julija Tymoshenko oggi: biografia, età, cariche precedenti, curriculum, vita privata, marito, figli e carriera politica.



Personaggio politico di rilievo, il suo nome è per sempre impresso nella storia dell’Ucraina filo-occidentale nazionalista, quella parte che ad oggi, nel 2022, combatte contro Vladimir Putin.

É la donna più famosa nel mondo dell’Ucraina, è stata due volte primo ministro ed è Leader del movimento politico “Unione di Tutti gli Ucraini“. 

Inoltre è un’importante imprenditrice nel settore energetico, tra le più ricche del paese, al centro di interessi economici e politici.

Nota con l’appellativo di “Principessa del gas” è stata la protagonista della rivoluzione arancione filo-occidentale ed europeista del 2004 contro Viktor Janukovyč.

Accostata alla figura del Primo ministro britannico Margaret Thatcher venendo definita la “Lady di ferro ucraina”. La rivista statunitense Forbes l’ha inserita al terzo posto nella sua classifica delle 100 donne più potenti del mondo nel 2005, poi nuovamente al 17º posto nella medesima classifica del 2008.

E’ spesso ospite in programmi di attualità come Piazza Pulita di Corrado Formigli per parlare dei fatti della guerra Russia – Ucraina. Ma a parlarci della politica non saranno solo i fatti di guerra, Julija Tymoshenko chi è oggi, quanti anni ha, altezza, origini, genitori, figli e quali sono le sue cariche politiche precedenti, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Julija Tymoshenko: età, altezza, origini, marito, figli e vita privata della politica

Per mettere a fuoco la sua vita privata e sapere davvero chi è Julija Tymoshenko, CV, Instagram, Facebook e Twitter ci aiutarranno innanzitutto a conoscere età, origini, dove vive, altezza, genitori, marito, famiglia e figli.

Cognome da nubile, Hrihjan, è nata a Dnipropetrovs’k il 27 novembre 1960. É del segno zodiacale del Sagittario. É alta 163 cm, il peso non è noto.

La politica ha 61 anni, appare come una donna combattiva, determinata e pronta a combattere per i propri ideali.

Indicata anche come Yulia è una delle donne più influenti della politica ucraina e imprenditrice di successo. I genitori sono Ljudmyla Teljehina Mykolaïvka, ucraina, e Volodymyr Hrihjan Abramovyč lettone. La coppia divorziò pochi anni dopo la sua nascita.

Ha rivestito la carica di primo ministro del proprio paese in due occasioni, la prima donna a ricoprire questa caricaUna prima volta dal 24 gennaio all’8 settembre del 2005; una seconda, forte del precedente mandato elettorale, dal 2007 al 2010.

La politica si sposa nel 1979 con Oleksandr, figlio di un funzionario di medio rango del Partito Comunista Sovietico. Questa vicinanza sancisce la sua entrata nel mondo politico russo, prima come attivista e militante, successivamente come vera e propria protagonista. L’anno dopo il suo matrimonio ha la sua prima figlia, Jevhenija, nata nel 1980.

Il profilo Instagram di Julija Tymoshenko è seguito da 136mila followers. Condivide non solo scatti riguardanti l’attualità del suo paese, la sua carriera professionale ma anche della sua vita quotidiana.

Formazione e titoli di studio della politica Tymoshenko

A parlare della politica ucraina più che la sua vita privata è certamente il suo notevole curriculum, Julija Tymoshenko chi è oggi sono le sue esperienze professionali a dircelo. Ripercorriamo in breve la sua formazione, i titoli di studio e come è iniziata la sua carriera.

È nel Komsomol, l’organizzazione dei giovani comunisti, che la giovane Yulia muove i primi passi.

1984 si laurea in economia, con una specializzazione in cibernetica, presso l’università statale di Dnipropetrovsk.

Cerca infatti di distinguersi nel mondo accademico e scrive numerosi articoli di carattere scientifico, mettendo la propria firma in non poche pubblicazioni di settore. Lavora anche alla costruzione di alcuni importanti impianti pubblici di ingegneria, sempre nella sua città, Dnipropetrovsk.

Nel 1989 fonda e dirige la casa videografica del Komsomol, di abbastanza successo, e che in seguito è stata privatizzata.

L’intuito per gli affari non le manca e infatti a partire dai primi anni ’90, investe nell’industria del gas e dei carburanti, cominciando una importante escalation economica e sociale. Nell’arco di un decennio diventa una delle donne più ricche del mondo.

Da ex primo ministro, Julija Tymoshenko chi è oggi e cariche precedenti

La politica tenta la scalata del potere già sotto il sistema sovietico, ma  dopo la sua caduta che assume un ruolo di particolare rilievo, dirigendo svariate compagnie di energia e acquisendo un considerevole patrimonio economico tra il 1990 e il 1998.

Dal 1995 al 1997 ha presieduto la Compagnia generale di energia, un’azienda privata che prese ad importare gas metano dalla Russia nel 1996. Ed è proprio durante questo periodo, che fu soprannominata la “principessa del gas”. Ha stabilito relazioni d’affari con molti uomini importanti dell’Ucraina, soprattutto della sua città natale: Pavlo Lazarenko, Viktor Pinčuk, Ihor Kolomoyskyj, Rinat Akhmetov e Leonid Kučma.

Membro della Verchovna Rada per ben sei legislature, inoltre è vice primo ministro per i combustibili e l’energia, dal 30 dicembre 1999 al 19 gennaio 2001, al fianco del Capo del governo Viktor Juščenko.

É stata poi travolta da alcuni scaldali. Nel febbraio del 2001 fu arrestata per falsificazione di documenti e importazione illegale di metano, tra il 1995 e il 1997 (mentre era presidente della Compagnia Generale di Energia). Liberata la settimana successiva. I suoi sostenitori politici organizzarono manifestazioni di protesta davanti al carcere di Kiev dove era detenuta.

La sua vera ascesa politica giunge tra il 2005 e il 2010 quando è Premier. Ma dopo la sconfitta delle elezioni del 2010 e il ritorno al potere dei filo-russi, arriva l’arresto con l’accusa di malversazione di fondi pubblici. Viene detenuta quasi tre anni in carcere e viene liberata solo nel 2014 in seguito ad un’altra rivolta europeista: Euromaidan. Questa protesta diversamente dalla precedente del 2004, diventa guerra, Julija Tymoshenko trova riparo a Mosca.

Da quel momento la politica torna ad essere parte attiva della politica ucraina con il suo partito della Patria, arrivato terzo alle ultime elezioni. Dal 29 agosto 2019 è membro della Commissione parlamentare per la politica sociale e la protezione dei diritti dei veterani. Ad oggi non ha mai smesso di muovere le sue critiche contro Putin, ritenendolo un fascista in guerra con l’Europa.

Anagrafica Principale
Julija Volodymyrivna Tymošenko, cognome da nubile: Hrihjan, è nata a Dnipropetrovs’k il 27 novembre 1960. É del segno zodiacale del Sagittario. É la donna più famosa nel mondo politico dell'Ucraina, è stata due volte primo ministro ed è Leader del movimento politico "Unione di Tutti gli Ucraini".  Nota con l'appellativo di "principessa del gas" ed è stata la protagonista della rivoluzione arancione filo-occidentale ed europeista del 2004 contro Viktor Janukovyč.
Nome e CognomeJulija Tymoshenko
Data di nascita27/11/1960
Luogo di nascitaDnipropetrovsk
ProfessionePolitica e imprenditrice
Anagrafica Principale
Julija Volodymyrivna Tymošenko, cognome da nubile: Hrihjan, è nata a Dnipropetrovs’k il 27 novembre 1960. É del segno zodiacale del Sagittario. É la donna più famosa nel mondo politico dell'Ucraina, è stata due volte primo ministro ed è Leader del movimento politico "Unione di Tutti gli Ucraini".  Nota con l'appellativo di "principessa del gas" ed è stata la protagonista della rivoluzione arancione filo-occidentale ed europeista del 2004 contro Viktor Janukovyč.
Nome e CognomeJulija Tymoshenko
Data di nascita27/11/1960
Luogo di nascitaDnipropetrovsk
ProfessionePolitica e imprenditrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto