• Google+
  • Commenta
26 dicembre 2013

Cenone di Capodanno 2014: menù e ricette cenone di capodanno Italiano

Orata su letto di patate al forno

Quest’anno sulle tavole degli italiani  vincono le tradizioni regionali. Si preferisce il sapore antico e familiare ad esotismi e raffinate rielaborazioni. Ecco il cenone di capodanno 2014.

Ma come sarà preparato il cenone di capodanno 2014 secondo gli chef?

Il cenone di capodanno 2014, vedrà protagonista piatti preparati con ingredienti stagionali e poco costosi. E se al sud trionfano capitone e carciofi, al nord a fare da padroni a tavola sono cavoli, tortelli e zampone.

“Per il cenone di capodanno l’importante è affidarsi a materie prime di ottima qualità, acquistate da fornitori di fiducia: magari prodotti freschi del territorio, che possono venire cucinati a non troppo tempo dalla loro raccolta” -dicono gli chef –

Cose da ricordare per il cenone di capodanno 2014: “invitare un numero adeguato di persone. No alle grandi cene da venti commensali quando si dispone di una cucina piccola, dove bisogna cuocere la stessa pietanza in più volte. Ne risente la qualità del cibo ma anche la serenità della padrona di casa, costretta a passare tutto il suo tempo ai fornelli invece che con i propri ospiti.”

Come preparare la tavola per il Cenone di Capodanno. “Ricordarsi poi di preparare una tavola dove tutti comodamente possano passare qualche ora in attesa della mezzanotte. Non riempirla oltremisura di decorazioni: gli ospiti non devono essere costretti a spostarle per far posto a vassoi di portata o altro. Ognuno deve essere a proprio agio, lo spazio è vitale.”

Consigli per il cenone di capodanno Italiano. “Per questo consiglio un menù per il cenone di capodanno 2014 di antipasti freddi da preparare la mattina con calma, una primo piatto la cui cottura possa terminare a ridosso della cena e un secondo piatto che non impensierisca la cuoca. 

Si può variare  la presentazione dei cibi, sul piatto di portata si possono mettere fruttini esotici, erbe, verdure che fanno colore. Per quello che riguarda i dolci l’importante è che siano sempre golosi, il 31 si può eccedere, non ci sono diete, niente rancori per tutto ciò che si mangia.”

Ricette e menù del cenone di capodanno 2014 a base di carne secondo gli chef

Primo piatto tradizionale della cucina emiliana del cenone di capodanno: Passatelli alla Bolognese

  • Ingredienti dei Passatelli alla Bolognese:
    • 2L di brodo di carne
    • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
    • Per l’impasto:
    • 3 uova
    • 50 g di burro
    • 200 g di parmigiano reggiano grattugiato
    • 200 g di pangrattato
    • 2 cucchiai di farina
    • sale, pepe e noce moscata
  • Preparazione Ricetta Passatelli alla BologneseIn una ciotola che vi sarete procurati in precedenza amalgamate con le mani il pangrattato, le uova, il parmigiano reggiano, il burro fuso, una grattata di noce moscata, sale e abbondante pepe nero. Se l’impasto fosse troppo duro per i vostri gusti, aggiungeteci un cucchiaio di brodo. Portate ad ebollizione il brodo. Usando uno schiacciapatate dai fori larghi anche questo procurato in precedenza, mettete l’impasto e lasciate cadere direttamente nel brodo bollente i passatelli, tagliandoli della lunghezza di circa 3 cm con un coltello. Lasciate che i passatelli salgano in superficie (come gli gnocchi), quindi serviteli con abbondante parmigiano grattugiato.

Un secondo Piatto Tradizionale e nutriente per il cenone di capodanno al Nord, è il Cappone ai Mirtilli:

  • Ingredienti del Cappone ai Mirtilli:
    • 1 cappone
    • un mazzetto di odori misti
    • 4-5 spicchi d’aglio
    • 2 bicchieri di brodo di carne
    • 6 cucchiai di olio extravergine      di oliva
    • 1 bicchiere di Pignoletto      Superiore dei Colli Bolognesi
    • sale e pepe
    • per la salsa:
    • 250 g di mirtilli rossi
    • 1 cucchiaio di fecola di patata
    • ½ l di Teroldego Rotaliano
    • 2 cucchiai di zucchero
  • Preparazione Ricetta Cappone ai MirtilliIn una capiente casseruola da forno che vi sarete precedentemente procurati, disponete il cappone tagliato a pezzi, ricopritelo di fettine di aglio e del mazzetto di erbe aromatiche, irroratelo con l’olio e ponetelo in forno caldo a 200°. Girate i pezzi un paio di volte, per consentire una cottura uniforme. A seconda delle dimensioni dovrà cuocere almeno 2-3 ore. Bagnatelo ogni tanto con un goccio di brodo per mantenere morbida la carne. Mezz’oretta prima di toglierlo dal forno sfumate la vostra ricetta con il vino bianco. A parte fate cuocere, in un pentolino, i mirtilli nel Teroldego. Lasciare andare una ventina di minuti la vostra ricetta, poi sgocciolateli e passateli al frullatore. Rimetteteli nel vino, quindi zuccherate, addensate la crema con la fecola fatta nevicare da un setaccio e mescolate bene affinché non si formino grumi.

    Servite il cappone arrosto velato con la salsa di mirtilli. I commensali vi riempiranno di complimenti per il vostro secondo di capodanno.

Piatto immancabile di buon augurio nel cenone di capodanno del Nord è il Cotechino con le Lenticchie:

  • Ingredienti del Cotechino con le Lenticchie
    • 1 cotechino
    • olio extra vergine di oliva
    • 1 piccola cipolla
    • 1 gambo di sedano
    • 1 carota
    • 1 pomodoro
    • 400 gr di lenticchie secche
    • brodo vegetale qb
    • sale e pepe qb
  • Preparazione Ricetta Cotechino con le LenticchieMettere le lenticchie a bagno in acqua fredda la sera precedente a quando avrete deciso di cucinarle e quindi la sera del 30 dicembre. Il giorno dopo, ovvero il giorno del 31 dicembre scolarle, sciacquarle e unire la carota, il sedano ed il pomodoro tagliati a pezzi grossi, accendere la fiamma e portare a cottura spegnendo la fiamma 5 minuti prima che questa venga ultimata. Bucherellare il cotechino, quindi mettetelo in una pentola con acqua fredda e farlo cuocere per due ore a fiamma bassa. Prelevare le sole lenticchie dalla pentola quindi farle insaporire in un’altra pentola con una cipolla tritata e l’olio, unire qualche cucchiaio di acqua di cottura del cotechino. Servirlo tagliato a fette su un letto di lenticchie ben caldo. Servitelo decorandolo con salsa rossa intorno al piatto.

Immancabile è il Panettone sulle tavole milanesi e settentrionali nel cenone di capodanno 2014

  • Ingredienti Panettone:
    • 800 g di farina
    • 15 g di lievito
    • 150 g di burro
    • 2 uova
    • 4 albumi
    • 450 g di zucchero
    • 80 g di canditi
    • 50 g di uvetta
    • 30 g di zucchero vanigliato
    • 60 ml di latte
    • Un pizzico di sale
  •  Preparazione Ricetta Panettone:
    • Il primo giorno, riscaldate il latte, ed una volta intiepidito, sciogliete in una ciotola un quarto della farina con il lievito. Lavorate l’impasto e dategli una forma a tondeggiante, prima di coprirlo con un tovagliolo e lasciarlo lievitare per tutta la notte.
    • Il giorno successivo, tornate a lavorare l’impasto su di una spianatoia in legno, aiutandovi con qualche goccia di acqua tiepida e circa 100 g di farina. Lasciate quindi riposare nuovamente per circa 2 ore.
    • Ritete ancora l’operazione, aggiungendo altri 100 g di farina e lasciando nuovamente riposare per un paio d’ore. Nel mentre, fate rinvenire l’uva passa in una ciotola con acqua tipeida per circa 20 minuti.
    • Sciogliete il burro a bagno maria, tenendone da parte una noce che servirà poi per imburrare la tortiera. Lasciate anche sciogliere in acqua tiepida il sale e lo zucchero, aggiungendovi poi le uova intere e gli albumi, mescolando lontano dalla fiamma.
    • Riprendete quindi l’impasto e tornate a lavorarlo, aggiungendo la farina rimasta, il burro fuso e il miscuglio fatto con l’acqua tiepida e le uova. Lavorate sempre con le mani ben calde e verso la fine dell’impasto, quando lo vederte ben amalgamato ed elastico, aggiungete l’uvetta passa, dopo averla passata velocemente nella farina, ed i canditi.
    • Imburrate una tortiera che sia stretta ed alta, metteteci dentro l’impasto e lasciatelo lievitare per circa 3 ore. Preriscaldate il forno a 180° e metteteci dentro la tortiera con il panettone,  lasciandola cuocere per circa 45 – 50 minuti. Una volta ben colorito, toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare a testa in giù, così da evitare che l’uvetta ed i canditi si depositino sul fondo.

Ma passiamo al Centro Italia, cerchiamo di capire quali sono i menù per il cenone di capodanno 2014: 

Per il primo un piatto tipico al centro Italia per il cenone di capodanno, sono le Fettuccine alla Romana:

  • Ingredienti per le Fettuccine alla Romana: 
    • per la pasta:
    • 4 uova
    • 400 g di farina
    • Per il condimento:
    • 100 g di carne trita di manzo
    • 10-12 fegatini di pollo
    • 100 g di guanciale
    • 1 cipolla
    • 100 g di pecorino grattugiato
    • 14 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 1/2 bicchiere di passata di pomodoro o pelati
    • sale e pepe
  • Preparazione Ricetta Fettuccine alla Romana: Impastate la farina con le uova, mescolando a lungo. Tirate la sfoglia con un matterello e lasciatela seccare un poco, quindi arrotolatela su se stessa e tagliatela a striscioline con un coltello affilato per fare le fettuccine. Tritate la pancetta (o il guanciale) e mettetela a soffriggere con la cipolla, anch’essa tritata, nell’olio. Quando saranno colorate aggiungete i fegatini sminuzzati e, dopo circa cinque minuti, la carne trita. Lasciate cuocere per almeno mezz’ora, poi aggiungete il pomodoro, coprite e fate cuocere per un’altra mezz’ora. Se usate i pelati alzate il fuoco per farne asciugare l’acqua. Cuocete le fettuccine per la vostra ricetta di capodanno in abbondante acqua salata, scolatele bene, poi conditele con il ragù e spolveratele di parmigiano o pecorino.

Come secondo piatto del cenone di capodanno 2014 proponiamo un Branzino ai porcini in salsa Urbinate:

  • Ingredienti Branzino ai porcini in salsa Urbinate:
    • 600 g di filetti di branzino
    • 200 g di funghi porcini freschi
    • 1 cipolla
    • 50 g di burro
    • 1 cucchiaio di farina
    • 1 bicchiere di Verdicchio di Jesi
    • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • sale e pepe.
  • Preparazione Ricetta Branzino ai porcini in salsa UrbinatePulite i funghi porcini, che devono essere freschi, piccoli e molto sodi e affettateli. Fate soffriggere la cipolla tritata con il burro e poco olio, aggiungete i funghi e fateli rosolare, lasciando che emettano il loro liquido di vegetazione. Spolverizzate con la farina e cuocete per qualche minuto mescolando bene il vostro preparato. Poi sfumateli con il vino e cuocete per una decina di minuti, mescolando spesso. Aggiustate il preparato con il sale, pepate e, 10 minuti prima di togliere dal fuoco, unite i filetti di branzino. Fatele ben insaporire rigirandoli delicatamente, quindi toglieteli dal fuoco e servite la vostra ricetta di capodanno che lascerà i vostri invitati a bocca aperta.

Da tenere sulle tavole del centro per il cenone di capodanno 2014 sono i Cavoli di San Silvestro a Viterbo 

  • Ingredienti
    • 1 verza,
    • 150 grammi di pancetta,
    • 3-4 spicchi di aglio,
    • 1 ciuffo di prezzemolo,
    • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
    • 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
    • sale e pepe nero.
  • Preparazione Ricetta Cavoli di San Silvestro a Viterbo: Lessate in abbondante acqua salata la verza, poi tagliatela a striscioline e scolatela bene. Fate un battutto con pancetta e aglio da far soffriggere  con l’olio. Quando il battuto sarà dorato,   aggiungete  la verza ovvero i i vostri cavoletti di san Silvestro e  irroratela con il vino.   Cuocete per altri dieci minuti a fuoco allegro alfine di farlo evaporare. Servite i cavoletti di San Silvestro, decorandoli con della polvere di peperone Rossa.

Ecco il dolce del cenone di capodanno al centro Italia: Torta al cioccolato all’arancia e mascarpone

  • Ingredienti Torta al cioccolato all’arancia e mascarpone
    • 2 arance
    • 3 uova
    • 100 g di zucchero
    • 100 g di cioccolato fondente
    • 50 g di burro
    • 40 g di farina
    • 2 cucchiai di panna
    • Per lo zabaglione:
    • 4 tuorli d’uovo + 1 intero
    • 1 bicchiere di Passito di      Caluso
    • 50 g di zucchero
  • Preparazione Ricetta Torta al cioccolato all’arancia e mascarpone: Pelate le arance, privandole della pellicina bianca e dividetele in spicchi. Metteteli in un pentolino con 20 g di zucchero e i pezzetti di scorza finemente triturati. Cuocete su fuoco basso per circa 10 minuti. Fate sciogliere insieme il burro e il cioccolato a fuoco basso. Sbattete le uova con lo zucchero rimasto e unite il burro fuso con il cioccolato, che avrete lasciato leggermente intiepidire, e il composto di arance, anch’esso intiepidito. Unite la farina e la panna. Versate il composto in uno stampo imburrato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Preparate quindi lo zabaglione. Sbattete con una frusta elettrica le uova con lo zucchero in modo che siano spumose. In un pentolino a bagnomaria unite il Passito di Caluso alla crema di uova, quindi sbattete con la frusta fino a quando il composto risulterà soffice e cremoso. Togliete dal fuoco, irrorate la torta e servite immediatamente.

Ed in fine andiamo al Sud Italia, dove scopriamo un menù di capodanno a base di pesce:

Il Primo piatto del menù di capodanno nel Sud Italia è: Linguine allo Scoglio:

  • Ingredienti Linguine allo Scoglio
    • Molluschi e cozze 500 gr
    • Molluschi e vongole 500 gr
    • Aglio 4 spicchi
    • Olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere
    • Prezzemolo tritato 4 cucchiai
    • Scampi 4 (per guarnire il piatto alla fine)
    • Calamari 300 gr
    • Spaghetti 320 gr
    • Vino bianco mezzo bicchiere
    • Pomodorini 300 gr
    • Brodo(fumetto) di pesce qualche mestolo
  • Preparazione Linguine allo ScoglioLavate le cozze e fate spurgare le vongole in acqua salata per eliminare i residui di sabbia. Tagliate i calamari ed eliminate i filamenti dai gamberoni. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Mettete le vongole per la vostra ricetta di capodanno in un tegame a fiamma vivace, coprite con un coperchio e lasciate che si dischiudano. Fate la stessa cosa con le cozze. Sbucciate due spicchi d’aglio, tagliateli a metà e fateli soffriggere in un tegame con l’olio. Aggiungete i calamari tagliati, fate sfumare con del vino bianco e aggiungete del prezzemolo per dare gusto. Coprite e lasciate cuocere una decina di minuti, dopodiché aggiungete ai calamari i gamberoni puliti e proseguite la cottura. Sbucciate uno spicchio d’aglio, tagliatelo a metà e fatelo rosolare con dell’olio in una padella piuttosto capiente. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fateli cuocere qualche minuto in modo che si ammorbidiscano. Incorporate poi i calamari e i gamberoni e le cozze e le vongole con un po’ della loro acqua di cottura per dare più gusto al piatto. Cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele uno/due minuti prima della cottura e completatene la cottura nella padella con il pesce.

    Fateli saltare due minuti in modo che si insaporiscano bene, spolverate con del prezzemolo e servite. Il primo di pesce al cenone di capodanno e una garanzia di successo da sempre.

Come secondo piatto del cenone di capodanno 2014 al Sud proponiamo Orata su letto di patate al forno:

  • Ingredienti Orata su letto di patate al forno:
    • 2 orate
    • 1 kg di patate
    • sale
    • olio extravergine di oliva
    • aromi misti per arrosto, rosmarino e prezzemolo
    • peperoncino
  • Preparazione Ricetta Orata su letto di patate al fornoPulite l’orata per la vostra ricetta di capodanno e apritela sulla pancia a partire dalle branchie, evisceratela e asciugatela con carta da cucina. Sbucciate  le patate, lavatele e tagliatele a rondelle sottili. Mettete le patate in una teglia, fate uno strato in modo da formare un letto di patate su cui appoggiare le orate, mettete sopra le patate un filo d’olio, sale e un po’ di rosmarino. Preparare un paio di cucchiai di olio di oliva e miscelarlo con gli aromi per arrosto e il prezzemolo fresco e del peperoncino. Adagiare le orate sul letto di patate e spennellarle abbondantemente con l’olio preparato sia all’esterno che all’interno dell’orata. Mettete le orate in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Servite il vostro secondo di capodanno ancora tiepido.

Immancabili dolci del cenone di capodanno del sud sono gli Struffoli:

  • Ingredienti per gli Struffoli:
    • 400 gr di farina bianca
    • 1 arancia
    • 1 limone
    • 50 gr di burro
    • 3 uova
    • olio di semi
    • 30 gr di zucchero
    • 3 cucchiai di limoncello
    • 350 gr di miele
    • zuccherini colorati
  • Preparazione Ricetta Struffoli: Quella degli struffoli è una classica ricetta campana che accontenterà tutti i vostri ospiti. In una ciotola versate la farina setacciata e al centro rompete le uova, il burro, lo zucchero , il limoncello e la scorza grattugiata del limone e dell’arancia: lavorate a mano gli ingredienti fino a quando otterrete un impasto omogeneo e compatto. Date all’impasto della vostra ricetta la forma di una palla e lasciatelo riposare per mezz’ora. Create quindi dei cordoncini del diametro di un dito e con un coltello tagliate dei pezzettini. Fateli quindi friggere in abbondante olio fino a quando saranno diventati ben dorati. Quando avrete finito di friggere tutto l’impasto degli struffoli, sciogliete in una pentola ampia il miele e, quando sarà diventato liquido, spegnete il fuoco e  versatevi gli struffoli e gli zuccherini colorati. Girate con un cucchiaio di legno gli struffoli in modo che tutti gli struffoli si impregnino di miele: versate quindi gli struffoli su un piatto con al centro un bicchierino e date agli struffoli la forma di una ghirlanda! Decorate il vostro dolce di capodanno con confetti diavolini rossi.

Ora non pensate alla dieta da fare a gennaio ma solo a gustare uno splendido Cenone di Capodanno 2014!


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy