• Google+
  • Commenta
1 giugno 2015

Immagini Festa della Repubblica 2 giugno: canzoni foto cartoline

Immagini Immagini Festa della Repubblica 2 giugno
Immagini Immagini Festa della Repubblica 2 giugno

Immagini Immagini Festa della Repubblica 2 giugno

Le immagini Festa della Repubblica 2 giugno per ricordare questo giorno: video con canzoni,  film, foto, cartoline per auguri e per celebrare questa data e la nascita della Repubblica.

Immagini Festa della Repubblica per Facebook e Twitter o da inviare su Whatsapp: cartoline, foto e frasi per celebrare il 2 giugno. Ma anche le canzoni per la Festa della Repubblica e per chi ama la propria Patria: ecco consigli ed idee per festeggiare sul mondo social il 2 giugno.

Il significato della Festa della Repubblica è quello di ricordare il referendum che permise alla democrazia di vincere sulla monarchia. Sui social Facebook, Twitter ma anche su Whatsapp si celebra questo evento attraverso foto, immagini festa della Repubblica e canzoni per il 2 giugno.

Ma anche citazioni famose e aforismi: ecco tutte le idee e i consigli per ricordare il significato del 2 giugno.

Perché si festeggia il 2 giugno? La storia della Festa della Repubblica inizia il 2 Giugno 1948, anno in cui entrò in vigore la Costituzione. A Roma, in via dei Fori Imperiali, si tenne già allora la parata militare, inserita però nel protocollo ufficiale solo due anni dopo. Dal 1950 il cerimoniale prevede la deposizione di una corona d’alloro al Milite Ignoto presso l’Altare della Patria, oltre alla suddetta parata alla presenza delle massime cariche istituzionali. Ma gli eventi per il 2 giugno in Italia sono numerosi ed interessano le principali città.

Oggi si festeggia attraverso la condivisione di immagini Festa della Repubblica, frasi e canzoni per Facebook, Whatsapp e Twitter: i social network sono le nuove piazze dove celebrare gli eventi del 2 giugno 1946 con foto e video da inviare o condividere.

Ecco allora alcune canzoni per la Festa della Repubblica, i brani più belli per esprimere l’amore verso la propria Patria o Nazione. Ma anche immagini per il 2 Giugno, gli scatti famosi di quegli eventi e le foto per ricordare l’importanza del famoso referendum del 1946.

Canzoni Festa della Repubblica: i versi e le citazioni più belle per il 2 giugno

Iniziamo con l’Inno di Mameli, la canzone per eccellenza per chi vuole esprimere il proprio amore verso la Nazione. Ma anche Ligabue o De Gregori: per il 2 giugno le canzoni per la Festa della Repubblica da condividere sui social Facebook e Whatsapp sono dei grandi classici entrati nel cuore di chi ama la buona musica.

..Dov’è la Vittoria? / Le porga la chioma, /che schiava di Roma / Iddio la creò..

..Buonanotte all’Italia che ci ha il suo bel da fare / tutti i libri di storia non la fanno dormire / sdraiata sul mondo con un cielo privato/ fra San Pietri e Madonne / fra progresso e peccato..

 

..viva l’Italia, l’Italia che non muore. / Viva l’Italia, presa a tradimento, / l’Italia assassinata dai giornali e dal cemento, / l’Italia con gli occhi asciutti nella notte scura, / viva l’Italia, l’Italia che non ha paura..

Immagini Festa della Repubblica: frasi e citazioni per il 2 giugno

Autori celebri e personaggi storici hanno espresso i loro pensieri in tempi ed epoche diverse da quelle moderne, ma quelle frasi sulla democrazia e sull’amore per Patria sono ancora molto attuali. Ecco alcune frasi per accompagnare immagini Festa della Repubblica o da condividere sui social network.

L’Italia vuole la pace perché la pace è un seme che cresce solo se gli uomini imparano a stare insieme. Anna Sarfatti

La memoria non è ciò che ricordiamo, ma ciò che ci ricorda. La memoria è un presente che non finisce mai di passare. Octavio Pag

Immagini Festa della Repubblica

Immagini Festa della Repubblica

L’individuo che non onora la propria terra, non onora se stesso. Paulo Coelho

Quando il 2 giugno 1946 nacque la Repubblica, tutti avemmo la consapevolezza che conservare integri nel tempo gli ideali cui essa si ispirava, avrebbe comportato momenti di duro impegno ed anche grandi sacrifici. Giovanni Leone

È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature. Sandro Pertini


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy