• Google+
  • Commenta
10 novembre 2015

Concorso Docenti Fase C: cosa succede con le nuove assunzioni scuola

Ultime notizie sul concorso docenti 2015-2016 Fase C: oggi è il giorno della nomina di insegnati: ecco cosa succede con le nuove assunzioni della Buona Scuola di Renzi

L’ultima parte del concorso scuola fase C è iniziata: a partire dalle ore 16,00 il Miur invierà 55mila nomine. Questo il numero di posti disponibili per il concorso docenti, ma ancora non si conosceranno le destinazioni o le sedi in cui si è stati chiamati ad insegnare.

Per le modalità della Fase C si attendono ulteriori chiarimenti.

Una delle grandi incognite delle assunzioni fase C resta la provincia in cui si riceve la proposta d’assunzione: le modalità d’assunzione restano ancora poco chiare.

Il Miur aveva stabilito che il 10 novembre fosse la data in cui, stando a quanto riportato nel bando ufficiale, sarebbero stati assunti tutti gli insegnanti che hanno partecipato al concorso scuola 2015.

E così oggi, su Istanze Online del Miur, gli altri docenti che non sono rientrati nelle immissioni in ruolo della fase 0, fase A e fase B, dovrebbero ricevere finalmente la fatidica nomina ad insegnare.

Ricordiamo che con la fase C saranno assegnati 55.258 posti (48.812 comuni, 6.446 di sostegno) per il potenziamento dell’offerta formativa. Si tratta di nuovi incarichi, creati dalla Legge 107/2015, meglio nota come la Buona Scuola di Renzi e Giannini. Ma come funziona la fase C e quali sono i compiti chiamati a svolgere i nuovi insegnati?

Concorso docenti fase C: come funziona e cosa fare se si riceve la proposta di assunzione

A partire dalle ore 16,00 del 10 Novembre si conclude il concorso scuola 2015 del Miur. Coloro i quali hanno inviato una candidatura valida entro la scadenza indicata nel bando ufficiale ( 14 agosto 2015) e non hanno ricevuto alcuna nomina nelle precedenti fasi delle assunzioni scuola, oggi potrebbero ottenere la nomina per andare ad insegnare. Per verificare se è stata ricevuta o meno la proposta nella fase C del concorso docenti, bisogna controllare il proprio account sul portale Istanze Online del Miur, oppure verificare l’indirizzo e-mail che è stato fornito al momento dell’iscrizione.

Se si riceve la proposta di assunzione si può accettare o rifiutare, seguendo la procedure illustrata sempre telematicamente. Il tempo a propria disposizione per decidere o meno di accettare l’incarico è stato fissato a 10 giorni lavorativi. La mancata adesione o risposta vale come rifiuto.

Con la fase C sarà si completerà il piano straordinario di assunzioni con la nomina dei docenti di potenziamento; per gli insegnanti che prestano supplenza fino al 30 giugno, si potrà rinviare la presa di servizio fino al termine della supplenza. Ricordiamo che a fine novembre ed entro il 1° dicembre 2015 il Miur procedere alla pubblicazione di un nuovo bando per procedere alla selezioni di un nuovo concorso scuola 2016 che mette a disposizione 63mila posti.

Cosa prevede la nomina in fase C del concorso docenti

In questa ultima fase del concorso scuola del Miur sono stati creati nuovi posto di lavoro, ma cosa faranno gli insegnanti chiamati durante la fase C? Qual è il loro ruolo e compito all’interno della scuola? Come riporta il Corriere della Sera, le proposte inviate durante la parte conclusiva del concorso docenti sono quelle destinate all’organico di potenziamento.

Ci saranno dai 3 agli 8 insegnanti in più in ciascuna scuola, saranno docenti senza cattedra a disposizione delle scuole per attività come la valorizzazione e il potenziamento delle competenze linguistiche, logico-matematiche e scientifiche, della musica e dell’arte, delle discipline motorie, delle competenze digitali e laboratoriali, ma anche per la lotta alla dispersione scolastica e al bullismo, per l’inclusione degli alunni disabili, e per l’insegnamento dell’italiano L2 ai non madrelingua. Si tratterà di figure nuove, volute da Renzi per migliorare l’istruzione e la preparazione degli studenti italiani per mezzo delle Buona Scuola di Stefania Giannini.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy