• Google+
  • Commenta
4 maggio 2016

Domande concorso scuola: argomenti tracce prove scritte 4-5-2016

Domande concorso scuola - computer based
Domande concorso scuola - computer based

Domande concorso scuola 2016

Novità sulle domande concorso scuola: aggiornamenti su argomenti, risposte e soluzioni tracce prove scritte concorsone docenti del 4 maggio 2016, testi quesiti in lingua inglese.

Le prove computer based con le domande concorso scuola 2016 metteranno alla prova questa mattina, mercoledi 4 Maggio 2016, i docenti delle classi di concorso A29, A30 e A44.

In particolare a fornire tutte le risposte e soluzioni ai quesiti della prova scritta saranno gli insegnanti di Musica degli istituti di istruzione secondaria di II grado della scuola secondaria di I grado.

Gli argomenti e le tracce del 4 maggio 2016 del concorsone verificheranno la preparazione anche dei docenti di Scienze naturali, chimica e biologia (A50) e infine di Scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento  e della moda classe concorso (A44).

Nel pomeriggio sarà la volta degli insegnanti delle classi di concorso A61, Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali, A08, Discipline geometriche, architettura, design d’arredamento e scenotecnica e A39, Scienze Costruzioni navali.

Lo svolgimento delle prove scritte, per entrambi i turni, deve essere completato in 150 minuti.

Argomenti e domande della prova scritta verteranno sulla materia di insegnamento (creazione di uda e verifiche, ad esempio) e sulla conoscenza della lingua inglese o straniera prescelta. Di seguito proponiamo alcuni consigli e gli errori più frequenti commessi dai candidati che hanno già sostenuto le prove scritte del concorso docenti 2016. *aggiornamenti in tempo reale.

Domande concorso scuola del 4 maggio 2016 – argomenti e tracce scarica aggiornamenti

*Argomenti, soluzioni e brano inglese prova scritta concorso scuola 2016 << scarica

Nel file in aggiornamento pubblicheremo i risultati di oggi, per conoscere quali sono gli argomenti scelti dal Miur per i quesiti a risposta aperta di mercoledi 4-5-2016. In questo modo gli aspiranti docenti che dovranno sostenere la prova compuret based, avranno un’idea su come impostare le risposte e quali potrebbero essere gli argomenti per la propria materia. Ricordiamo che finora, durante le tre giornate di prove scritte del concorso a cattedra, non sono state formulate domande sulle avvertenze generali.

Dai commenti di chi ha già risposto alle domande concorso scuola 2016 è possibile trarre alcuni preziosi consigli. L’ostacolo più grande riscontrato fino a questo momento è stato il poco tempo a disposizione: due ore e mezza per rispondere in maniera sufficiente ad 8 quesiti sarebbero troppo pochi.

Mediamente si hanno 15 minuti per rispondere in maniera esaustiva alle domande concorso scuola, 80.000 caratteri a disposizione e nessun limite di righe. Il timer che appare in alto a destra mentre si stanno fornendo le risposte, segnala sempre quanto tempo si ha a disposizione, così da aiutare nella gestione del tempo.

Altro ostacolo da non sottovalutare è l’ansia e la preoccupazione che potrebbero pregiudicare  primi 10 minuti della prova: il consiglio di molti è di iniziare a concentrarsi appena ci si siede presso la postazione indicata dalla commissione. Infine, il rumore delle tantissime tastiere impegnate nello svolgimento delle domande delle prove scritte concorso docenti rende difficile concentrarsi. Alcuni candidati consigliano l’uso di tappi per le orecchie, per organizzare bene le idee, considerando che non si avrà alcun supporto cartaceo per appuntare schemi logici o bozze di risposte.

Testi in lingua straniera delle domande concorso scuola 2016

Molte testimonianze ammettono di aver esaurito quasi tutto il tempo per rispondere alle domande a risposta aperta, penalizzando i quesiti in inglese. Riuscire a comprendere in poco tempo un testo in lingua straniera non è semplice, come pure fornire le risposte esatte tra quelle suggerite dal sistema. Nel file in allegato trovate due testi in inglese, che sarebbero stati somministrati durante lo svolgimento delle prove scritte tenute nei giorni scorsi.

Il testo è stato preso da documenti reali, mentre le domande concorso scuola sarebbero state inventate dal Miur per verificare la comprensione del testo e la conoscenza della grammatica.

Molti candidati, avendo a disposizione 15 o 10 minuti dalla fine, hanno ammesso di aver risposto a caso ai 10 quesiti a risposta chiusa che seguivano i due testi in lingua straniera. La difficoltà dei brani non è elevata, ma il poco tempo a disposizione rischia di pregiudicare il buon esito dell’intera prova. Molti consigliano pertanto di organizzare bene le risposte da dare, cercando di limitare al minimo gli errori e considerando che anche le domande in inglese concorrono alla formazione del punteggio finale.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy