• Google+
  • Commenta
7 febbraio 2003

Ex-Ex Bar Giallo

Nell’immenso complesso universitario di Fisciano, circa tre mesi fa si è sentito il bisogno irreprimibile dell’ennesima sala multimediale. I promotoriNell’immenso complesso universitario di Fisciano, circa tre mesi fa si è sentito il bisogno irreprimibile dell’ennesima sala multimediale. I promotori di questa “grande impresa”sono convinti di essere venuti incontro all’esigenza didattica degli studenti.Ma a questo punto la domanda è un’altra: i nostri desideri che vanno al di là dell’apprendimento non valgono nulla? Noi come giovani, e, in quanto tali, bisognosi delle nostre pause e dei nostri spazi, non valiamo niente? La risposta la conosciamo già visto l’evolversi dei fatti.Lo spazio occupato dalla nuova sala multimediale,comunemente chiamato “ex bar giallo”, era un luogo dove l’attività studentesca era in fermento,venivano organizzate manifestazioni, incontri; ci si ritrovava anche per prendere un po’ di respiro dall’incalzare delle lezioni e degli impegni universitari. Chi non si è, almeno una volta seduto sui gradoni dell’ex bar giallo”, per aspettare qualcuno o bere semplicemente il caffè? A detta di alcuni quello era solo un posto per bivaccare tra la sporcizia e una nube di fumo. Ora è sicuramente un luogo più ordinato e pulito, ma chi si troverà a passare in quel che fu il nostro luogo di incontro,potrà ammirare un elegante struttura di pareti con all’interno…niente! E si, perché dove prima c’eravamo noi ora c’è il nulla. Forse tra un paio d’anni si potranno ammirare postazioni multimediali a disposizione però di pochi prescelti. Infatti tutti gli universitari sono stati privati di un luogo, ma quelli di economia hanno guadagnato una sala multimediale…solo loro

Google+
© Riproduzione Riservata