• Google+
  • Commenta
2 luglio 2003

L’università fa festa.

Movida a pagamento, no grazie. Il divertimento universitario prende coscienza e dà scacco all’aggregazione finalizzata al lucro. La ricetta è sempliceMovida a pagamento, no grazie. Il divertimento universitario prende coscienza e dà scacco all’aggregazione finalizzata al lucro. La ricetta è semplice: prendete otto ragazzi intraprendenti, stanchi di pagare tanto e ricevere poco da imprenditori della movida salernitana, un locale praticamente sconosciuto nell’hinterland universitario e quattrocento studenti che hanno bisogno di un’alternativa: ecco cosa è successo il 20 di novembre al Quid Tum. Una festa strabiliante a base di ottima musica e un ambiente amichevole, dove si badava al sorriso della persona di fronte. Alla promozione della serata hanno contribuito non solo i soliti bigliettini e locandine, ma anche il più antico dei mezzi di comunicazione, il passaparola. Un fenomeno che crea un precedente, cui si auspica ci sia al più presto un seguito di maggior successo, anche se gli organizzatori si aspettano una riuscita culturale, piuttosto che economica. La filosofia che li muove é dettata dalla conoscenza dei meccanismi che si innescano nel momento in cui, dal ludico, si sfocia nel lucroso, cosa che fa perdere di vista la valenza di momenti di aggregazione e festa e creano una dispersione di energie che potrebbero essere usate per socializzare. Nessuna tensione, nessuno screzio ha incrinato la festa, fatto reso possibile dalla civiltà dimostrata da studenti che a pieno titolo possono definirsi universitari e che hanno subito percepito il messaggio di che li aveva invitati lì: divertiamoci. Un momento di crescita anche per il territorio, non più contenitore statico che ospita l’università che ha visto come un bagliore nel buio questa serata come momento di confronto e integrazione. Quindi che altro dire? Il bar blu di lettere e filosofia era vuoto alle dieci della mattina seguente e in bocca al lupo a quei 408 ragazzi che ormai organizzano tutti insieme il mercoledì universitario.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy