• Google+
  • Commenta
31 ottobre 2003

L’opinione: “Beatiful” Inter

Forse mi sbaglio. L’Inter è una delle più rinomate società di calcio. Storicamente l’Internazionale, insieme con la Signora Juventus, rappresenta il cForse mi sbaglio. L’Inter è una delle più rinomate società di calcio. Storicamente l’Internazionale, insieme con la Signora Juventus, rappresenta il calcio italiano.
Eppure l’Inter a me non convince mai. Sarà l’assetto societario vecchio stile, sarà che Moratti è rimasto l’unico presidente che sborsa quattrini senza timori, senza pensare che a volte la quantità non basta. L’Inter è una società allo sbando, non ha ne testa ne coda: ha solo milioni di euro da investire. L’Inter è una società in controtendenza rispetto alle grandi del calcio.
I dubbi mi sorgono leggendo giorno dopo giorno le notizie riportate sui maggiori quotidiani sportivi. Mi capita di confondere gli articoli dedicati ai nerazzurri con le pagine di cronaca rosa, con quei trafiletti che sui settimanali vengono dedicati alle trame delle soap. Moratti sembra un capofamiglia senza polso: agisce solo per amore, i calciatori, negli ultimi mesi, sembrano le prime donne di quelle famosissime soap americane. Le dichiarazioni d’amore tra Moratti e Ronaldo dopo l’allontanamento di Cuper mi fanno in un certo senso ribrezzo. L’asso brasiliano si dimostra un ipocrita bambino viziato: tornerà all’Inter solo se il contratto avrà qualche zero in più.
Non sono interista, ma vesto i panni di uno di loro, mi immedesimo in loro: illusi ogni anno da campagne acquisti folli ma a quanto risale l’ultimo vero successo?
Scrivere un articolo sull’Inter porta inevitabilmente a parlare della Canalis, delle discoteche e dei festini milanesi. Se si è fortunati si può leggere qualcosa riguardante un inutile colpo di mercato.
Chissà cosa pensano l’Avv. Prisco, Moratti senior e gli altri grandi di questa gloriosa società
Ora dopo l’ultima assemblea dei soci – non è cambiato niente – credo sia ora di darsi una mossa. Il presidente deve smetterla di fare l’innamorato della sua creatura. L’amore folle fa male.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy