• Google+
  • Commenta
7 ottobre 2003

Uno studente racconta: Erasmus un’esperienza indimenticabile

A marzo 2001 ho deciso di fare il progetto Erasmus a Salerno.
Prima della partenza ci vuole una grande preparazione, sia amministrativa, sia linguistA marzo 2001 ho deciso di fare il progetto Erasmus a Salerno.
Prima della partenza ci vuole una grande preparazione, sia amministrativa, sia linguistica. Dovevo compilare “l’Application Form” e spedirlo all’ufficio Socrates/Erasmus. A giugno 2001 mi è arrivata una lettera in cui mi comunicavano che ero stata selezionata. Non conoscendo ancora l’italiano ho seguito un corso intensivo per 3 settimane.
Il giorno 27 settembre 2001 sono arrivata a Salerno e già il giorno dopo, sono andata all’Università di Fisciano, cercando l’Ufficio Erasmus, che mi ha fornito tutte le informazioni di cui avevo bisogno.
All’interno dell’Ufficio Erasmus si trova la sede dell’Associazione AEGEE-Salerno, che è stata il mio punto di riferimento per tutto il periodo del soggiorno, aiutandomi anche a trovare un alloggio.
Grazie a loro sono andata ad abitare insieme a 4 ragazze spagnole in un appartamento al centro di Salerno.
Durante l’anno accademico l’AEGEE organizza sempre tante gite, escursioni, feste e tante altre attività per favorire l’integrazione e la socializzazione tra studenti.
Ho conosciuto tantissimi amici stranieri e italiani.
Ho potuto viaggiare in tutta l’Italia e visitare posti bellissimi come Napoli, Roma, l’Emilia Romagna, la Calabria e la Sicilia, scoprendo un altro modo di vivere, una cultura diversa dalla mia.
Anche se mi sembrava di vivere in un altro mondo, mi sentivo come se fossi a casa!
Mi sono trovata talmente bene qui che, dopo aver trascorso le vacanze estive in Belgio, a settembre 2002, esattamente un anno dopo, ho deciso di tornare di nuovo a Salerno.
Ad ottobre 2002 ho trovato un bellissimo lavoro nella redazione del portale cittadino www.salernocity.com.
Un lavoro che mi permette di utilizzare le mie competenze d’informatica, di giornalismo e le lingue.
Ci occupiamo di fornire informazioni su tutto ciò che accade a Salerno e provincia, dal Turismo all’Economia, dal Tempo Libero all’Educazione.
Io, in particolare, aggiorno le rubriche che riguardano l’Università degli Studi di Salerno, mantenendo i rapporti con le Associazioni Studentesche; mi occupo di tradurre molte pagine del portale, di rispondere ai nostri utenti stranieri e tanto altro ancora…
Posso concludere che il progetto Erasmus ha cambiato la mia vita, e non mi pentirò mai di averlo fatto. E’ un’esperienza unica e indimenticabile che consiglio a tutti quanti!
Beike

Google+
© Riproduzione Riservata