• Google+
  • Commenta
4 novembre 2003

Archeologia nel Mediterraneo

Il rinvenimento di un sito archeologico, proprio all’interno del campus di Fisciano, ha ravvivato l’interesse per tutto ciò che è antico e si cela sotIl rinvenimento di un sito archeologico, proprio all’interno del campus di Fisciano, ha ravvivato l’interesse per tutto ciò che è antico e si cela sotto il terreno. “Ricerca, tutela e valorizzazione delle aree archeologiche del territorio dell’Eforia di Patrasso” sarà il titolo del convegno in due giorni che si svolgerà il 6 novembre a Paestum, proseguendo il 7 a Fisciano. L’evento rientra nell’ambito della presentazione del nuovo programma di scavi nei siti archeologici greci, portati avanti dalla SAIA (Scuola Archeologica Italiana di Atene) in collaborazione con il Dipartimento di Beni Culturali di Salerno. Gli orari ed i luoghi previsti per le due sessioni di lavoro sono le 16.00 presso l’Hotel Ariston di Paestum, mentre la seconda sessione di relazioni avverrà dalle ore 10.00 nell’aula delle lauree a Fisciano.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy