• Google+
  • Commenta
15 gennaio 2004

Ufficio Coordinamento Servizi. Posto di Guardia

Il personale della guardiola dell’ingresso principale fa capo all’Ufficio Coordinamento Servizi. Abbiamo parlato con la dott.ssa B.M.Sammarco, capo
Il personale della guardiola dell’ingresso principale fa capo all’Ufficio Coordinamento Servizi. Abbiamo parlato con la dott.ssa B.M.Sammarco, capo dell’Ufficio di Segreteria del Direttore Amministrativo nonché, ad interim, dell’Ufficio Coordinamento Servizi.
In totale sono 5 unità che, a turno, prestano servizio dalle 7,30 alle 19,30 tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì. Negli orari non coperti, il servizio viene svolto dal personale di una ditta di vigilanza. Di fatto questo è l’unico presidio che ha una presenza continua di personale. L’attività principale di questo gruppo è regolare l’accesso alle aree riservate del Campus site alle spalle del posto di guardia.
Essi costituiscono il primo impatto per gli utenti, sono i referenti primi; a loro ci si rivolge se si ha bisogno di una informazione o di qualche altra cosa. Sono le prime persone in divisa dell’Ateneo. Oltre a questo, essi collaborano in caso di manifestazioni e convegni qualora fosse necessario aprire o chiudere le strutture dove queste attività si svolgono.
In linea di massima lo fa il custode, ma, in caso di necessità se ne occupano anche loro. In talune circostanze, compatibilmente con l’esigenza di sorvegliare il presidio, avendo un’autovettura a disposizione fanno anche giri d’ispezione all’interno del Campus, annotando le varie anomalie riscontrate. Qualunque problema verificatosi durante la notte viene loro comunicato. Loro riferiscono a me, afferma la dott.ssa Sammarco, e di conseguenza provvedo ad attivare l’ufficio competente per poter porre rimedio alle varie problematiche. Inoltre, nel limite del possibile, contribuiscono a regolarizzare la sosta nell’ambito del Campus.
In futuro, oltre a sorvegliare le tre barre collocate nei pressi della struttura, il personale dovrebbe gestire tutte le barre da poco installate presso le aree di parcheggio. Al “gabbiotto” fanno capo, inoltre, tutte le centraline degli allarmi. Concludendo, nel caso in cui non troviate più l’auto, che sciaguratamente avevate parcheggiato ove non avreste dovuto, potete contattare il numero telefonico del posto di guardia (089963117). Qui infatti sono annotati tutti i dati delle vetture prelevate dalla ditta autorizzata.

Google+
© Riproduzione Riservata