• Google+
  • Commenta
17 marzo 2004

Il Napoli riparte dai tre punti di Dionigi

Il Napoli torna alla vittoria dopo l’incredibile debacle di Livorno. A decidere, contro un Treviso ben messo in campo, è finalmente una rete di DionigIl Napoli torna alla vittoria dopo l’incredibile debacle di Livorno. A decidere, contro un Treviso ben messo in campo, è finalmente una rete di Dionigi. Il (quasi) ritrovato bomber azzurro segna dopo cinque minuti di gioco grazie ad una bella e fortunata incursione di Tosto sulla sinistra e al conseguente preciso assist scaturito da essa. Poi il Napoli scompare fino al 90’, rannicchiandosi in difesa e offrendosi raramente nella metà campo avversaria. Il Treviso sbaglia tutto in fase realizzativa e Simoni può dunque dirsi soddisfatto dei tre punti. Può bastare? Ad un Napoli come quello di quest’anno basta e avanza. Tra le tante note stonate, comunque, quella che più preoccupa è l’infortunio di Montezine. Botta durissima al ginocchio e stagione finita anzitempo: l’ennesima falla da chiudere in questa stagione contrassegnata da tutti i disastri immaginabili. Giovedì sera i partenopei sono ospiti del Vicenza, squadra in netta ripresa dopo un non esaltante inizio di campionato. Gli azzurri hanno bisogno di punti per allontanarsi ulteriormente dalla zona calda. In Veneto sarà indisponibile il quasi intero reparto mediano. Solo Vidigal e forse Perovic potranno scendere sul rettangolo di gioco. Fuori Montezine, Olive, Marcolin, Pasino e, se non riassorbe il dolore al piede, anche Bernini, probabilmente Simoni schiererà il primavera Esposito almeno per uno scampolo di partita. Sfortuna nera, direbbe lo scaramantico presidente Naldi.

Google+
© Riproduzione Riservata