• Google+
  • Commenta
15 maggio 2004

Un Ateneo in continua evoluzione

In Piazza del Sapere sono stati da poco eseguiti i sondaggi per verificare la presenza di eventuali residui bellici, esplosivi e mine, nel sottosuol
In Piazza del Sapere sono stati da poco eseguiti i sondaggi per verificare la presenza di eventuali residui bellici, esplosivi e mine, nel sottosuolo. Sono in corso d’opera gli scavi. Saranno realizzati due piani di parcheggi, per un totale di 400 posti auto, al di sopra dei quali verrà realizzata una piazza attrezzata con fontana e bar. Sarà inoltre costruita una struttura che all’occorrenza potrà essere coperta per ospitare manifestazioni anche con l’allestimento di un palco per esibizioni e concerti. I dintorni della piazza saranno predisposti a verde. La consegna è prevista nel 2005.
Si sta, inoltre, concretizzando il raddoppio dell’attuale superficie della mensa. Sono ben visibili, vicino alla mensa, i pilastri su cui sarà posta la copertura in legno.
Per quanto riguarda il teatro i lavori di realizzazione della struttura sono terminati. Per settembre- ottobre dovrebbero essere allestiti gli arredi, le sedute ed il palcoscenico, le luci e tutto quanto è necessario a rendere fruibile lo spazio.
Alle spalle del plesso di Farmacia si sta realizzando una stecca che sarà utilizzata parte dalla facoltà di Farmacia e parte dalla facoltà di Scienze Matematiche . A fine 2004 dovrebbe essere consegnata. Ad uso di SSMMNNFF si sta, inoltre, realizzando il plesso “13C”, proprio davanti al plesso di Informatica; sarà utilizzabile nel 2005.
“Il ritrovamento della villa romana” assicura l’ing.Basile “ non ha comportato lo stop dei lavori di costruzione delle residenze universitarie nel Campus, questo perché abbiamo lavorato in accordo stretto sia con il Dipartimento di Beni Culturali, sia con la Sovrintendenza ai Beni Archeologici.” Tale reperto archeologico, per fortuna, si trova quasi al centro dell’insediamento. Lo scavo sarà lasciato fruibile e sarà completato con la sistemazione a verde dell’area circostante. I lavori nonostante questo “inconveniente” non hanno subito alcun rallentamento; per fine 2005-inizio 2006, infatti, dovrebbe essere consegnato il primo blocco.
Altri cantieri non ancora chiusi sono siti alle spalle della Facoltà di Scienze Politiche. Ivi si stanno realizzando i laboratori di Ingegneria. I laboratori di idraulica, geotecnica e strutture saranno pronti per marzo 2004. Gli altri due dovrebbero essere consegnati entro dicembre 2004.
Per gli amanti del nuoto sono iniziati i lavori per la realizzazione, nei pressi dei campi di calcetto, di una bella piscina che dovrebbe essere agibile nel 2005.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy