• Google+
  • Commenta
10 novembre 2004

Jazz a San Severino

La provincia di Salerno si conferma fra le amanti più fedeli del jazz di qualità. Lo rivelano i sempre più numerosi locali che alla musica nera dedicaLa provincia di Salerno si conferma fra le amanti più fedeli del jazz di qualità. Lo rivelano i sempre più numerosi locali che alla musica nera dedicano buona parte dei loro programmi, o le rassegne internazionali che da anni animano Baronissi, Serre e la Divina Costiera. Anche Mercato San Severino si ricava un posto di tutto rispetto fra i grandi della provincia, ospitando una lunga serie di concerti dal titolo “Jazz e oltre… Dal Vivo!”, che ci farà ascoltare assolo di sax, quartetti di piano contrabbasso tromba e batteria, ragtime, hard bop, swing, dixieland e tutte le contaminazioni possibili nel multicolore mondo del jazz. Il programma, inaugurato il 12 ottobre con il Benny Golson Quartet ed il 18 con il Fallace Roney Quintet, si potrà fregiare di numerosi ospiti internazionali fino alla serata conclusiva che si terrà il 22 febbraio. Il Teatro Comunale di Mercato San Severino sarà la sede dei concerti secondo un calendario che vede il 23 novembre Gabriele Coen Atlante Sonoro, Javier Girotto con Aires Tango – Escenas Argentinas, il 18 gennaio Anne Ducros Quintet, il 31 Bob Mintzer ed il Giovanni Mazzarino Quintet, il 15 febbraio lo Steve Grossman Quartet & “The Tenor Giant” e, gran finale, il 22 febbraio Nicola Arigliano & Franco Cerri Quintet.

Google+
© Riproduzione Riservata