• Google+
  • Commenta
4 febbraio 2005

Ciampi a Salerno

Grande fermento e clima tipico delle importanti feste è stato quello che si è respirato a Salerno nei giorni in cui il Presidente della Repubblica CarGrande fermento e clima tipico delle importanti feste è stato quello che si è respirato a Salerno nei giorni in cui il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e sua moglie Franca sono stati in visita nella città campana. Motivo della visita la mostra di Picasso al complesso di Santa Sofia nella parte vecchia della città. L’accoglienza nei “Mercanti”, così viene chiamata la zona antica di Salerno, è stata più che calorosa, un vero proprio bagno di folla ha salutato il Presidente scortato e guardato a vista da un numero consistente di bodyguard. Ciampi, sempre accompagnato dalla moglie, ha avuto anche il tempo di raggiungere l’Ateneo situato a Fisciano dove giovedì tre febbraio ha incontrato, nell’Aula Magna, studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo. L’incontro si è aperto con la Camerata Strumentale e l’Ensemble Vocale “Principe di San Severino” dell’Università di Salerno, che hanno intonato l’Inno di Mameli ed il Gaudeamus Igitur. A seguire si è tenuto il saluto del Magnifico Rettore Raimondo Pasquino, l’intervento della studentessa Loredana Riccio ed il saluto del Presidente della Repubblica. Al termine dell’incontro Ciampi ha visitato il Teatro d’Ateneo e la biblioteca “E. R. Caianiello”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy