• Google+
  • Commenta
9 giugno 2005

Giunta Salerno

Lavori sulle strade cittadine, nominato Ambrogio Ietto Assessore all’Università
Il Sindaco di Salerno Mario De Biase ha proceduto alla nomina delLavori sulle strade cittadine, nominato Ambrogio Ietto Assessore all’Università
Il Sindaco di Salerno Mario De Biase ha proceduto alla nomina del prof. Ambrogio Ietto ad Assessore all’Università del Comune di Salerno. Il neo Assessore ha accettato l’incarico ed ha partecipato alla sua prima riunione di Giunta Comunale ricevendo gli auspici di buon lavoro dallo stesso Sindaco e dagli altri colleghi assessori.
La Giunta Comunale, su proposta del Sindaco, ha varato la gara per l’affidamento dei lavori del secondo maxi lotto di manutenzione degli assi stradali secondari del capoluogo per un importo di tre milioni di euro. La gara sarà espletata nelle prossime settimane per consentire l’apertura dei primi cantieri al principio dell’autunno. I lavori di manutenzione riguarderanno il manto stradale, le caditoie, il sistema dei servizi.
La gara per il secondo maxi lotto avviata nella seduta odierna di Giunta Comunale – spiega De Biase – completa l’intervento manutentorio della Civica Amministrazione sugli assi stradali cittadini. E’ stata infatti già aggiudicata la gara per due milioni e mezzo di euro destinata alla manutenzione degli assi stradali principali. I lavori di questo primo maxi lotto hanno avuto inizio nelle scorse settimane con un’anticipazione dedicata alle strade attraversate dal Giro d’Italia. Complessivamente l’Amministrazione Comunale di Salerno investe cinque milioni e mezzo di euro per la manutenzione delle strade cittadine con l’intento di migliorare in modo decisivo e capillare in tutta la città la sicurezza della circolazione pedonale e veicolare, il decoro urbano del capoluogo, l’integrità dei veicoli e degli autoveicoli in transito”.
La Giunta ha inoltre preso atto della Graduatoria per l’assegnazione del Reddito di Cittadinanza che sarà pubblicata, nei prossimi giorni, una volta esperiti gli adempimenti burocratici ed operativi inerenti.
A cura di www.salernonotizie.it

Google+
© Riproduzione Riservata