• Google+
  • Commenta
7 giugno 2005

Salerno: non c’è carta igienica in bagno ed accoltellano il gestore di un bar in pieno centro

Manca la carta igienica nella toilette, lei va su tutte le furie coinvolgendo anche l’accompagnatore che estrae un coltello e ferisce all’emitorace
Manca la carta igienica nella toilette, lei va su tutte le furie coinvolgendo anche l’accompagnatore che estrae un coltello e ferisce all’emitorace il gestore del bar. L’episodio è accaduto a Salerno, in pieno centro cittadino a pochi passi dalla questura. Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato il feritore, Moreno Mancuso, 26 anni, pregiudicato salernitano, e denunciato in stato di libertà D’C. A., 29 anni anche lei salernitana. Tutto è accaduto intorno alle 4,15, quando la coppia è entrata nel locale pubblico “Bachanalia” in Via Roma per consumare un caffè. La donna ha chiesto di poter utilizzare la toilette, ma accortasi della mancanza di carta igienica, ha iniziato ad inveire contro il personale. Alla fine dopo aver rotto qualche bicchiere, ha colpito al volto con una bottiglia una giovane cameriera, costretta successivamente a far ricorso alle cure dei sanitari. A quel punto è entrato in azione l’accompagnatore della 29enne, Moreno Mancuso che ha iniziato ad inveire contro il titolare del locale. Ne è nata una discussione e Mancuso, dopo aver estratto dalla tasca un coltello, non ha esitato a colpire il gestore con un fendente all’emitorace. Poi la coppia è riuscita a dileguarsi a bordo di una utilitaria. Gli agenti della sezione volanti e della squadra mobile della questura di Salerno hanno individuato la donna, denunciandola in stato di libertà, ed arrestato successivamente l’accoltellatore. Le condizioni del ferito non destano preoccupazioni.
A cura di www.salernonotizie.it

Google+
© Riproduzione Riservata