• Google+
  • Commenta
11 luglio 2005

Basta con le “cartelle pazze”

Comune di Mercato S. Severino
“Basta con le “cartelle pazze” relative ai ruoli straordinari emessi dal Consorzio di Bonifica Integrale ComprensoComune di Mercato S. Severino
“Basta con le “cartelle pazze” relative ai ruoli straordinari emessi dal Consorzio di Bonifica Integrale Comprensorio Sarno per le annualità 2002-2003-2004-2005-.” Così ha dichiarato L’Assessore delegato Donato De Conciliis nell’invitare i Comuni della Valle dell’Irno dell’Agro Nocerino – Sarnese e della provincia di Avellino, a partecipare alla riunione indetta per il 12 luglio prossimo alle ore 10.00 presso l’Aula Consiliare del Palazzo Vanvitelliano.

“E’ una situazione non più sostenibile, che continua a creare disagio per i cittadini – dice De Conciliis. “Il Consorzio di Bonifica, non ottemperando ad una precisa disposizione della legge Regionale n.4 del 25/02/2003, relativa alla perimetrazione dei centri abitati, già oggetto di pagamento di tributo per depurazione e fognatura, continua a chiedere i pagamenti anche per anni pregressi, imponendo, anche a chi ha già pagato, un ulteriore tributo non dovuto”.

“Il tutto senza tenere conto che alcuni Comuni, tra cui Mercato S.Severino, hanno subito anche la variazione degli estimi catastali, con riduzioni dal 15 al 25% degli stessi con validità retroattiva, producendo una modifica dei dati catastali non aggiornati dal Consorzio di Bonifica. E non considerando, altresì, che è in corso la nuova perimetrazione dei centri abitati dei Comuni dell’Avellinese e del Salernitano, da completare a cura dello stesso Consorzio con l’ausilio degli Uffici Tecnici Comunali, già al lavoro per differenziare i servizi di fognatura e depurazione dalla bonifica; condizione questa che potrebbe mutare le condizioni e le relative valutazioni per il calcolo dei tributi per nuovi insediamenti urbani-insediamenti abitativi-commerciali ed industriali fino ad una modifica del 30% del territorio comunale.”
“Ribadiamo quella che è una nostra linea ovvero : pagare il tributo solo in corrispondenza degli effettivi servizi erogati”- aggiunge l’assessore De Conciliis, che segue da vicino la vicenda insieme ai consiglieri Antonio Auciello – Marco Iannone –Eduardo Caliano, per tutelare i diritti dei cittadini e salvaguardare i loro interessi economici e per impedire una grave ingiustizia sociale.

“Prima di questa Riunione” – dice ancora l’assessore- “il Comune, tramite l’Ufficio legale, aveva diffidato il Consorzio di Bonifica con nota del 6 maggio 2005 a voler rivedere la proposta progettuale di un nuovo piano classifica degli immobili, realizzato in regime commissariale, in quanto non attendibile e non rispondente all’istanza dei territori e all’incremento delle aree edificate, che scaricano in fognatura e già pagano il tributo alla GORI S.P.A”.

“Pertanto”, chiude de Conciliis, “il Comune chiede al Consorzio di Bonifica Comprensorio del Sarno l’annullamento e la conseguente rideterminazione dei Ruoli esattoriali cartolarizzati al Concessionario GESTLINE SANPAOLO, con sede Napoli, relative alle annualità dal 2002 fino al 2005. La riunione del 12 luglio mira alla sottoscrizione di un documento comune d’intervento d parte dei Comuni delle province di Salerno ed Avellino, per proporre l’ annullamento dei provvedimenti connessi ai ruoli straordinari emessi dal Consorzio, e per portare all’attenzione delle autorità regionali, provinciali e della deputazione parlamentare di Salerno ed Avellino, questa problematica.”

L’azione intende anche sollecitare la Regione ad assumere in sede consiliare un provvedimento di legge che unifichi il tributo che il cittadino paga a Enti diversi ( GORI S.p.A e Consorzio di Bonifica Comprensorio ) , Tributo idrico integrato , eliminando la duplicazione del TRIBUTO con unico soggetto gestore. Quest’ultimo sarebbe un provvedimento necessario con l’entrata in vigore della Legge Galli n.36 del 05/01/994 relativa al ciclo integrato delle acque”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy