• Google+
  • Commenta
28 luglio 2005

Edoadro Bennato a Cetara

Edoardo Bennato in concerto a Cetara venerdì 29 luglio nell’ambito dell’ottava edizione della Rassegna Internazionale di Musica Latina, Latin Jam FestEdoardo Bennato in concerto a Cetara venerdì 29 luglio nell’ambito dell’ottava edizione della Rassegna Internazionale di Musica Latina, Latin Jam Festival.

Venerdì 29 luglio Edoardo Bennato in concerto a Cetara, accompagnato dalla sua band rock.
Il concerto, ad ingresso gratuito, rientra nel ricco cartellone musicale dell’ottava edizione della Rassegna Internazionale di Musica Latina, Latin Jam Festival, la kermesse etno-musicale, ideata dalla Gallotta Produzione, oramai divenuta appuntamento estivo di grande prestigio patrocinata dalla Regione Campania e dalla Provincia di Salerno.
La rassegna è dedicata a suoni, strumenti e tradizioni appartenenti a svariate culture e provenienze geografiche con il comune denominatore di trovarsi al sud del mondo, preziosa antologia di artisti internazionali rappresentativi della loro etnia.
Il festival prosegue anche quest’estate il suo viaggio intrapreso nel 1998 alla scoperta dei nuovi sound del momento frutto della commistione di vari generi e stili musicali.
Ricercando impasti sonori tra le culture più svariate, anche l’Edizione 2005 del Latin Jam Festival vuole ritagliare uno spazio dedicato al comune bagaglio musicale di diverse tradizioni culturali, da quella partenopea a quella senegalese, ponendo in risalto la “Cultura dei popoli” attraverso le radici della musica.

Il concerto di Edoardo Bennato, venerdì 29 luglio a Cetara, sarà uno spettacolo unico ed originale durante il quale il cantautore partenopeo tratterà temi sempre attuali tra i quali i conflitti generazionali, i rapporti tra occidente e terzo mondo, i traumi, le schizofrenie, le speranze dell’uomo occidentale, argomenti contenuti in alcuni brani del suo ultimo album “L’uomo occidentale”, uscito nello scorso maggio.
Chitarra, armonica a bocca, tamburello e kazoo: questi i contorni storici del Bennato che ha stravolto la melodia italiana e partenopea trasformandola in chiave rock e che in questo spettacolo tornerà ad alternare momenti da “one man band” a momenti di grande intensità grazie all’interazione con la sua band rock.
Bennato, il cantante napoletano capace sia di divertire sia di far riflettere, è un esperto cantastorie e continua a raccontare, in ogni suo lavoro, i difetti del mondo attuale, caratterizzato da privilegi occidentali e guerre che servono “a vincere la gara dell’inutilità”.
Il calendario del Latin Jam Festival 2005 proseguirà il 2 agosto sempre a Cetara con James Senese e Napoli Centrale, il 5 agosto a Policastro con i caldi ritmi di Badarà Seck, il 7 agosto nuovamente a Cetara con i Tamburi di Gorè, che il giorno seguente saranno protagonisti anche a Villammare, per poi concludersi a Scafati il 3 settembre con Teresa De Sio.

L’ingresso ai concerti è gratuito.
Lucia De Cesare

Google+
© Riproduzione Riservata