• Google+
  • Commenta
11 luglio 2005

I primi laureati a distanza

All’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – sede di Reggio Emilia i primi laureati del corso a distanza in Scienze dell’Amministrazione deiAll’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – sede di Reggio Emilia i primi laureati del corso a distanza in Scienze dell’Amministrazione dei servizi sociali e sanitari. I nuovi “laureati junior” risiedono in provincia di Gorizia e di Modena ed hanno seguito il corso come studenti-lavoratori.

Giorno di festa a Reggio Emilia, dove il 6 luglio scorso nella sede di via Kennedy dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia si sono laureati in Scienze dell’amministrazione dei servizi sociali e sanitari i primi due studenti-lavoratori, che hanno potuto frequentare a distanza il corso mediante la piattaforma FAD messa a disposizione dell’Ateneo – in base ad una convenzione – da IFOA, l’Istituto di Formazione per Operatori Aziendali.

Particolarmente brillante il risultato di Franco Iurlaro, che ha conseguito il punteggio di 110/110 e lode, discutendo col prof. Carlo Hanau, docente di Programmazione e organizzazione dei servizi sociali e sanitari, una su tesi “La tutela della non autosufficienza in età anziana, diritto esigibile, diritto di cittadinanza: un fondo a garanzia di un futuro di salute e benessere sociale”.

“Si tratta – commenta il prof. Carlo Hanau dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – di una vasta panoramica su quanto si sta realizzando a livello internazionale, nazionale e regionale per istituire un fondo per non autosufficienti”.

Franco Iurlaro è attualmente responsabile servizi alla persona e Direttore della Residenza Protetta “Corradini” del Comune Ronchi dei Legionari (GO), nonché membro del comitato esecutivo nazionale Ansdipp, associazione nazionale manager del sociale.

La seconda laureata è Anna Maria Tioli, di Medolla (Mo), che ha discusso con la prof. Susanna Pietralunga, docente di Medicina sociale, una tesi sul rapporto medico e paziente nell’ambito della medicina sociale.

Il corso in Scienze dell’amministrazione dei servizi sociali e sanitari, che conta attualmente 164 iscritti, è stato istituito nell’anno accademico 2002-2003 e prevede, accanto al corso tradizionale (con lezioni frontali), un corso di laurea impartito con modalità Formazione A Distanza (FAD). Ciò consente agli studenti impossibilitati a frequentare le lezioni tradizionali – per ragioni di lavoro o altro – di seguire comunque le attività didattiche, mantenere frequenti contatti con i docenti e preparare gli esami mediante il collegamento on-line e l’utilizzo di una specifica “piattaforma” software. Solo gli esami vengono sostenuti in presenza.

Lo standard qualitativo della formazione impartita nel corso “a distanza” viene garantito dalla presenza di un corpo docente integralmente universitario e da un sistema di tutoraggio mediante il quale lo studente iscritto al corso di laurea FAD, oltre a ricevere specifici materiali didattici, viene costantemente seguito nella sua preparazione da esperti della materia, trovando una puntuale soluzione ai suoi eventuali quesiti.

“Lo scopo del corso – spiega la prof. ssa Luisa Galantino, Presidente del corso di laurea in Scienze dell’amministrazione e dei servizi sociali e sanitari – è di fornire conoscenze professionali utili per la formazione del moderno funzionario delle amministrazioni pubbliche centrali e locali, statali e autonome, ma soprattutto dei privati del settore sanitario e sociale, profit e non profit, affinché sia in grado di interpretare efficacemente il cambiamento e l’innovazione organizzativa in atto e, altresì, assistere gli organi di gestione nelle attività di progettazione, realizzazione e valutazione dirette a favorire lo sviluppo sociale ed economico”.

Il percorso formativo, che prevede una solida preparazione culturale e giuridica di base, si propone di sviluppare competenze più specialistiche nel campo della gestione amministrativa e dell’organizzazione delle pubbliche amministrazioni e degli enti pubblici e privati, con particolare riferimento alle strutture del welfare, laddove sia richiesta una specifica preparazione giuridica, economica e gestionale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy