• Google+
  • Commenta
20 luglio 2005

La mescolanza dei linguaggi alla ricerca della Nuova musica

Sarà caratterizzata dall’estrema contaminazione l’XI edizione di Jazz On The Coast, di scena a Minori dal 21 luglio al 6 agosto.“Il nostro tempo – affSarà caratterizzata dall’estrema contaminazione l’XI edizione di Jazz On The Coast, di scena a Minori dal 21 luglio al 6 agosto.“Il nostro tempo – afferma Gianandrea Gavazzeni nel suo Quaderno – vede coesistere una tale mescolanza di stili, di linguaggi, di norme di vita, quale nessun altro periodo della storia musicale. Per questa ragione, se si vuole tracciare una costante della nostra civiltà musicale, questa va individuata nell’estrema mescolanza”. Gaspare Di Lieto, nell’allestire il cartellone dell’XI edizione di Jazz On The Coast, di scena nell’abituale cornice dell’Arena del Mare di Minori, dal 21 luglio al 6 agosto, ha fatto sue le ragioni estetiche del grande Maestro, giocando sulla contaminazione orientale e caraibica del jazz più puro. L’anteprima della manifestazione, è stata vissuta venerdì 1 luglio, con un concerto del fisarmonicista Luciano Biondini, reduce dalla recente incisione del cd “Terra Madre”, in coppia con Javier Girotto. Il sentire italiano ed l’eccezionale virtuosismo melodico e armonico del il solista umbro, saranno i talismani dell’edizione 2005 di Jazz on The Coast, che prenderà il via giovedì 21 luglio Rabh Abou-Khalil group, che vedrà a fianco del libanese, suonatore di oud e flauti, la fisarmonica di Luciano Biondini, la tuba di Michel Godard, la batteria di Jarrod Cagwin e la voce di Gavino Murgia, in una serata ove le melodie costruite su scale sinuose, ricche di quarti di tono e intervalli indecidibili, ci faranno intendere come questa tradizione musicale, profondamente affascinante, non sia poi così lontano dalla nostra. Domenica 24 luglio sul palco di Minori il chitarrismo classico incontrerà la fusion jazz-rock, ad opera di Maurizio Colonna e Frank Gambale, i quali presenteranno il loro ultimo lavoro discografico “Imaginary Suite”, coinvolgendo il pubblico attraverso ricami colorati ed eleganti di musica non etichettabile. Stella di questa edizione sarà il tenorsax David Murray, di scena martedì 26 luglio, il quale sposerà le strutture armoniche del jazz con le accentuazioni ritmiche del Ka Drum della Guadalupa e i vocalismi del linguaggio creolo evocato dai Gwo-Ka Master, formato da Jaribu Shahid al contrabbasso acustico ed elettrico, Hamid Drake alla batteria, Hervè Samb alla chitarra, Rasul Siddik alla tromba, Klod Kiavue e Francois Ladrezeau alle percussioni e voce, che darà origine ad un poderoso jazz-funk con groove afro-cubani. Sabato 30 luglio sarà l’Oriente macedone a sbarcare a Minori con la Kocani Orkestar con special guests i due sardi Paolo Fresu alla tromba ed Antonello Salis al pianoforte e mantice, con in scaletta i brani del loro cd uscito per Il Manifesto, musica simbolo di una libertà senza frontiere, composta dal linguaggio poetico e magico del sentire gitano, tra improvvisazione e tradizione, melodia e swing. Giovedì 4 agosto serata dal retaggio classico con la voce di Judy Niemack, in duo con la chitarra di Jeanfrancois Prins, accompagnata dal trio del raffinato pianista Giacomo Aula, con Peter Klinke al contrabbasso e Sebastian Merk alla batteria. Gran finale l’8 agosto con il Trumpets Exchange, “Tribute to Booker Little”, dei trombettisti Eddie Henderson e Marco Tamburini, con Nat Reeves al contrabbasso, Tony Reedus alla batteria e Dado Moroni al pianoforte.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy