• Google+
  • Commenta
25 agosto 2005

Oggi il via alla settima edizione del Raduno Bandistico

Viene rinnovato oggi il tradizionale appuntamento con la musica classica a Fisciano: tre-giorni del Raduno bandistico, che costituisce ormai uno degliViene rinnovato oggi il tradizionale appuntamento con la musica classica a Fisciano: tre-giorni del Raduno bandistico, che costituisce ormai uno degli eventi clou del cartellone estivo del centro della valle dell’Irno. Giunta alla sua settima edizione, la kermesse promossa dalla Pro loco fiscianese, con il patrocinio di Comune di Fisciano, Provincia di Salerno e Regione Campania, propone come sempre tre serate nella suggestiva cornice della Villa comunale di Fisciano, ove si alterneranno sei prestigiosi complessi bandistici.
-Giovedì 25 agosto ci sarà l’esibizione del Concerto Bandistico “Città di Lauro” diretto dal maestro Giuseppe Carannante (che eseguirà musiche da “Giulietta e Romeo” di Tscyaykowsky e “Rigoletto” di Verdi) e del Gran Concerto Musicale “Regione Abruzzo” diretto dal maestro Vincenzo Cammarano (che si esibirà in “Vespri Siciliani” di Verdi e “Lucia di Lammermoor” di Donizetti).
-Venerdì 26 agosto (sempre alle 20.30) si esibiranno il Gran Concerto Bandistico “Città di Fisciano” diretto dal maestro Fiorangelo Orsini (con musiche da “Rivista Rossiniana” e “Barbiere di Siviglia” di Rossini ) ed il Gran Concerto Bandistico “Città di Noicattaro” diretto dal maestro Giuseppe Carbonara (che eseguirà brani da “Rivista Verdiana” e “Ernani” di Verdi ).
-Sabato 27 agosto, finale affidato al Concerto Bandistico “Città di Chieti” diretto dal maestro Roberto Corlianò (che eseguirà musiche da “Grande Pasqua Russa” di Korosakov e “Carmen” di Bizet) e al Gran Concerto Bandistico “Città di Bivongi” diretto dal maestro Daniele Giulio (che proporrà brani da “Tannauser” di Wagner e “Trovatore” di Verdi).

Google+
© Riproduzione Riservata