• Google+
  • Commenta
22 settembre 2005

Angri: II edizione del Premio “Artisti Socialmente Utili”

Il 22 Settembre c.a., alle ore 21,00 presso i Giardini di Villa Doria, è in programma la II edizione del Premio “Artisti Socialmente Utili” con la conIl 22 Settembre c.a., alle ore 21,00 presso i Giardini di Villa Doria, è in programma la II edizione del Premio “Artisti Socialmente Utili” con la consegna del Premio al registra teatrale Marco Baliani. A seguire il concerto dell’artista Marcello Colasurdo e Paranza.

Il premio ASU, nato nell’estate del 2004, si propone di produrre nell’ambito del periodo estivo, un evento che non sia solo di natura ludica. L’idea da cui nasce questa manifestazione è di unire al momento puramente spettacolare un momento di riflessione e impegno sociale.
Molto spesso l’arte ha avuto come sua finalità più nobile la sensibilizzazione su tematiche sociali e culturali, lo spirito che ha animato tanti artisti, a prescindere dal loro linguaggio, è stato spesso rivolto ad una critica verso i tanti mali che affliggono la nostra società. Alcuni di questi artisti oltre ad esprimere attraverso le loro opere, sentimenti di disagio, rivolta e denuncia, hanno intrapreso una strada ancora più concreta, decidendo di impegnare parte del loro tempo e delle risorse economiche derivanti dalla propria arte, in un concreto impegno sociale, spesso utilizzando la loro immagine come veicolo di promozione e sponsorizzazione di attività sociali in maniera del tutto volontaristica. Da qui l’idea di premiare annualmente un Artista che rispecchi questo tipo di percorso, un Artista Socialmente Utile.
Alla prima edizione del Premio ASU è stato invitato Enzo Avitabile, noto musicista partenopeo che al suo percorso artistico ha sempre abbinato un impegno nel campo dei diritti umani sostenendo le iniziative di Amnesty International.

ASU nasce da una idea guada dell’Assessorato alla Cultura. L’idea di promuovere manifestazioni ed eventi che non siano solo momenti sporadici, ma di sostenere progetti di più ampio respiro, con forti potenzialità di crescita nel medio periodo, progetti che presentino caratteristiche di originalità rispetto all’offerta culturale non solo del nostro Comune ma dell’intero territorio dell’Agro.
Nel caso specifico si tratta di un progetto che porta in se la doppia e contemporanea natura di evento spettacolare e sociale.

Altro punto di forza di questa manifestazione è costituito dal fatto che il Premio ASU non si esaurirà solo con il momento dello spettacolo e della premiazione ma sarà costituito da una serie di incontri ed iniziative nei quali si parlerà del tipo di impegno sociale dell’artista in questione, con l’artista e con i responsabili delle associazioni, che potranno svolgere attività di animazione sociale e invogliare i partecipanti agli incontri a svolgere azioni di volontariato.
È del tutto evidente l’aspetto altamente educativo della proposta e la novità da essa espressa.

Il Premio ASU, giunto alla seconda edizione, quest’anno sarà consegnato ad un regista teatrale, Marco Baliani, che ha indirizzato le sue doti artistiche in un forte impegno sociale. Il Regista Marco Baliani, infatti, insieme ad AMREF ha saputo trasformare un gruppo di ragazzi abbandonati e condannati a vivere nelle discariche della capitale del Kenya in una compagnia di piccoli ma straordinari attori. Ragazzi che si dedicheranno alla cura di tanti altri ragazzi di strada e varranno per tutta la società kenyana come modello positivo: i “Chokora”, i “Ragazzi spazzatura” possono rivelarsi straordinari talenti nell’arte e nella vita.
Luigi D’Antuono

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy