• Google+
  • Commenta
20 settembre 2005

Giornate Europee del Patrimonio Culturale

Per le “Giornate Europee del Patrimonio culturale” visita straordinaria gratuita alle collezioni museali dell’Università degli studi di Modena e ReggiPer le “Giornate Europee del Patrimonio culturale” visita straordinaria gratuita alle collezioni museali dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. A Modena il 24 e 25 settembre saranno aperti il Museo di Paleontologia, quello di Zoologia e Anatomia Comparata, Gemma 1786, il Museo di Anatomia e l’Orto Botanico. L’orario di ingresso dalle ore 10 alle ore 18.

Anche l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia attraverso il Dipartimento del Museo di Paleobiologia e dell’Orto Botanico partecipa all’iniziativa indetta dal Ministero per i Beni Culturali nell’ambito delle “Giornate Europee del Patrimonio Culturale”.

Per due giorni sabato 24 e domenica 25 settembre le più importanti strutture museali e collezioni accademiche apriranno gratuitamente al pubblico per proporsi alla visita di quanti sono interessati a conoscere parte del patrimonio scientifico e culturale dell’Ateneo, che si compone di alcune preziose e significative testimonianze, davvero uniche nel loro genere.

L’iniziativa, ribattezzata “Giochi-amo ai Musei Universitari Modenesi”, consentirà con la guida di tecnici e personale esperti di coinvolgere – come in un gioco – i visitatori ad apprezzare il valore e l’importanza di tanti reperti ed oggetti che rappresentano non solo le espressioni delle varie forme e presenze di vita succedutesi sulla Terra nel tempo, ma anche importanti tappe verso acquisizioni culturali e scoperte che hanno concorso in maniera fondamentale alla evoluzione del sapere scientifico.

L’itinerario del percorso ideale suggerito dalla visita ai musei universitari, che partecipano all’iniziativa, è molto ampio e lungo e va dall’epoca della comparsa dei dinosauri, e quindi di forme di vita scomparse, fino a mostrare attraverso le terrecotte, realizzate da G.Battista Manfredini nella seconda metà del ‘700, come nasce l’essere umano.

Le esposizioni visitabili durante queste giornate coinvolgeranno:

– il Museo di Paleontologia (Sala dei Dinosauri) in via Berengario 14 – tel. 059/2056520
– il Museo di Zoologia e Anatomia Comparata in via Università 4 – tel. 059/2055557
– Gemma 1786 (minerali, rocce, carte) in Largo Sant’Eufemia 19 – tel. 059/2055873
– il Museo di Anatomia in via Berengario 14 – tel. 059/2056973
– l’Orto Botanico in viale Caduti in Guerra 127 (Parco Ducale) – tel. 059/2056011

Tutti osserveranno un orario di apertura ininterrotto che va dalle ore 10,00 alle ore 18,00.
L’ingresso sarà libero anche se per gruppi o scolaresche è consigliabile effettuare la prenotazione.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy