• Google+
  • Commenta
2 settembre 2005

Inaugurato oggi al MART di Rovereto il 45° Corso di Orientamento universitario della Normale di Pisa

Rovereto, 2 settembre – “Un percorso didattico di altissimo livello per i ragazzi di maggior talento provenienti da tutta italia”. Così il Rettore delRovereto, 2 settembre – “Un percorso didattico di altissimo livello per i ragazzi di maggior talento provenienti da tutta italia”. Così il Rettore dell’Università di Trento Davide Bassi ha definito oggi il 45° Corso di Orientamento universitario della Scuola Normale Superiore di Pisa in occasione della cerimonia di inaugurazione di una delle tappe del corso di quest’anno, organizzata in collaborazione con l’ateneo trentino. “La Scuola Normale di Pisa” ha osservato Bassi “è un istituto di istruzione universitaria che ha fatto la storia dell’educazione e dell’insegnamento in Italia. E anche oggi si distingue per un’opportunità unica offerta a tanti giovani rigorosamente selezionati: così si formano le nuove promesse italiane, con l’ausilio di importanti studiosi e docenti per poter garantire il più alto standard formativo.” La prestigiosa iniziativa è stata presentata questa mattina alle 10 nella Sala conferenze del Mart a Rovereto. Alla cerimonia di inaugurazione è intervenuto anche Guglielmo Valduga, sindaco di Rovereto, che ha riconosciuto alla Normale di Pisa il merito di accompagnare questi giovani talenti lungo un binario formativo che li mette in condizione di poter scegliere al meglio il proprio futuro professionale e di fare una scelta di vita coerente con le proprie inclinazioni, capace di incidere sul tessuto sociale. Alle riflessioni introduttive ha preso parte Fabio Beltram, prorettore all’Orientamento della Normale di Pisa e direttore del Corso, che ha voluto evidenziare il valore formativo di questa iniziativa e l’alto profilo didattico offerto. “Orientare gli studenti più meritevoli verso una scelta di vita, universitaria o professionale, convinta e consapevole, in modo da valorizzare il loro talento secondo un principio educativo fondamentale: la formazione dello spirito critico. È questo l’obiettivo – ha spiegato – che da quasi due secoli la Normale di Pisa persegue con tenacia e convinzione e i risultati di eccellenza non possono che confermare la validità di questa linea di indirizzo”. Sul tavolo dei relatori, infine, Gabriele Anzellotti, coordinatore scientifico dell’iniziativa per l’Università di Trento e docente di Analisi matematica presso la Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali. Per il secondo anno consecutivo, dunque, Pisa ha scelto anche Trento fra i partner coinvolti nell’organizzazione di un programma intensivo di lezioni, seminari e altre attività di formazione per i migliori studenti delle scuole superiori d’Italia. Fino all’8 settembre i 98 giovani partecipanti incontreranno personalità di primo piano del mondo della cultura, della ricerca e della scienza. Obiettivo, oltre alla peculiare finalità formativa che caratterizza il corso, quello di fornire ai giovani selezionati gli strumenti e i metodi di giudizio per una scelta più consapevole dei percorsi universitari che si accingono ad intraprendere. Oltre alle lezioni e agli incontri con i docenti, si terranno nei prossimi giorni seminari e attività di tutorato da parte di giovani studiosi dottorandi dell’Università di Trento e allievi del Corso di perfezionamento della Scuola Normale Superiore. L’ultima tappa del corso di orientamento della Normale di Pisa per la stagione 2005 si terrà a San Miniato, in provincia di Pisa, dall’11 al 17 settembre.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy