• Google+
  • Commenta
29 settembre 2005

Studenti salernitani protagonisti del mondo del cinema e della TV

Da sceneggiatori di un cortometraggio che racconta una storia d’amore e che porta la firma del Giffoni Film Festival ad attori, anche se solo per provDa sceneggiatori di un cortometraggio che racconta una storia d’amore e che porta la firma del Giffoni Film Festival ad attori, anche se solo per prova, della fiction tv “Un Posto al Sole”: così sette studenti del Liceo Classico De Sanctis sono entrati dritti nel mondo del cinema e in questi giorni, grazie alla trasmissione di Rai3 “ScreenSaver”, stanno entrando anche in quello della tv. Il loro ingresso nel grande schermo ci fu un anno fa quando, in seguito ad un corso diretto da Manlio Castagna, regista di punta della factory Giffoni, circa venti studenti del liceo salernitano realizzarono un cortometraggio sull’amore, o meglio, sulla dipendenza dall’amore. La storia del corto, “Il freddo, il crudele”, scritta proprio dai ragazzi, parlava chiaro e chiamava in causa un uomo disposto a tutto per la sua donna e una donna disposta a far fare tutto al suo uomo in nome dell’amore. Una storia nient’affatto a lieto fine visto che lui, stanco di dipendere dalla sua donna, decide di mollare tutto e di andare via. Un corto, “Il freddo, il crudele”, per la regia di Manlio Castagna, con la collaborazione dello psicologo Federico Paolino, che è così piaciuto alla trasmissione “ScreenSaver” (lo manderà in onda il prossimo 9 ottobre alle ore 9) che ha deciso, in questi giorni di fare tappa a Salerno e di coinvolgere proprio gli studenti salernitani.
ieri mattina, sette alunni del liceo sono stati sui set di “Un Posto al sole” dove, solo per prova, hanno girato qualche scena con gli attori della fiction record di ascolti. Tra oggi e domani, invece, tocca a Salerno mettersi in bella mostra, visto che molte scene della trasmissione immortaleranno alcuni dei punti più bella della città. Non solo. Sempre i sette studenti del De Sanctis domani saranno attori protagonisti di uno spot sociale che avrà come tema l’originalità rispetto all’omologazione. Con la direzione del regista Rai, Federico La Rosa, gli studenti gireranno lo spot presso il ristornate Il Timone e, in pochi minuti, lanceranno un messaggio forte e chiaro contro l’omologazione ad ogni costo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy