• Google+
  • Commenta
16 settembre 2005

Tanti saldi… pochi soldi

Secondo le indagini di mercato, chi non patisce la crisi economica…siamo proprio noi giovani, che non riusciamo proprio a fare a meno dell’abbigliamenSecondo le indagini di mercato, chi non patisce la crisi economica…siamo proprio noi giovani, che non riusciamo proprio a fare a meno dell’abbigliamento griffato e magari riusciamo concederci quel capo in più rispetto ai nostri coetanei già sposati o ai nostri genitori.
Per essere più precisa: le t-shirts recanti simpatiche e coloratissime scritte sono state il capo d’abbigliamento preferito dalla clientela maschile, mentre sul versante femminile l’acquisto più in voga è stato rappresentato dai top in chiffon e dalle gonne in stile gitano.
Da un’indagine dell’Ufficio Studi dell’ASCOM Padova, la cifra che noi ragazzi siamo disposti a spendere per acquistare un capo in saldi varia dai 50 ai 60 euro…ma se il gioco vale la candela penso che qualunque “puello” sia disposto a commettere una piccola pazzia spendendo qualcosina in più. Per cui…se si prospetta un cielo grigio all’orizzonte del commercio e questo potrebbe essere evitato grazie all’acquisto di un abito in più (durante i saldi,s’intende)…perché non farlo?

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy