• Google+
  • Commenta
8 settembre 2005

Theatron, il Festival di Teatro del Mediterraneo è giunto alla X° edizione

Prenderà il via il 10 settembre Theatron il Festival di Teatro del Mediterraneo giunto quest’anno alla X edizione, organizzato dall’Associazion

Prenderà il via il 10 settembre Theatron il Festival di Teatro del Mediterraneo giunto quest’anno alla X edizione, organizzato dall’Associazione Arte Oggi in collaborazione con il Comune di Agropoli. A partire dalle ore 21:00 presso lo Spazio Teatro Matilde Serao della Scuola Media Statale Gino Rossi Vairo sono previste due serate di esibizioni artistiche di compagnie giovanili precedute, venerdì 9, dalla rappresentazione del Gruppo Historia che, dopo la preparazone acquisita presso il Laboratorio Teatrale Arteoggi, inscenerà lo Spettacolo “I Promessi Sposi”, divertentissima commedia ispirata all’omonima opera manzoniana.

Gli spettacoli continueranno il10 e l’11 settembre; si inizia sabato con l’esibizione della Compagnia del Giullare che inscenerà “Shakespeariana” per la regia di A. Carraio, domenica sarà la volta della compagnia diretta da U. Piastrella che porterà in scena “Le Gentilezze … della Presidentessa” di G. Morrone. Concluderà il Festival “Napoli in Frac” della compagnia diretta da Diego Sanchez, tutte le serate, ad ingresso libero, saranno presentate da Carolina Rossi.

«Theatron è arrivato quest’anno alla X edizione, sono contento di questo traguardo, il merito va agli organizzatori che raccolgono consenso tra i partecipanti attivi alla rassegna oltre che tra il nutrito pubblico che segue le iniziative. Di questo successo tuttavia, come Amministrazione, mi prendo anche io un piccolo merito: sosteniamo queste e altre meritevoli iniziative che fanno crescere la nostra Città, e questo traguardo ci stimola a continuare ancora su questa strada» dichiara il Sindaco Antonio Domini.

«Anche se il calendario non ci da ragione, continua la stagione estiva agropolesi, le numerose associazioni danno vita a interessanti iniziative come quella in programma in questi giorni a testimonianza del fervore e dell’attività che caratterizza la vita culturale della nostra Città» dichiara l’Assessore alla Cultura Vito Rizzo.

Google+
© Riproduzione Riservata