• Google+
  • Commenta
15 settembre 2005

Università degli Studi del Molise: chi cerca trova

Nell’ambito delle attività del Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali e della Cattedra di Metodologie della Ricerca Archeolog

Nell’ambito delle attività del Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali e della Cattedra di Metodologie della Ricerca Archeologica dell’Università degli Studi del Molise, in località Monte Vairano, durante i recenti scavi archeologici, eseguiti in collaborazione e con la supervisione della Sopraintendenza Archeologica del Molise, sono stati portati alla luce i resti di un’ampia struttura utilizzata in epoca “sannitica”. Gli scavi, diretti dal Professor Gianfranco de Benedittis e dalla sua equipe, continuano a rivelarsi particolarmente importanti per la conoscenza degli abitati sannitici, confermando, come il sito archeologico di Monte Vairano, sia uno dei più rappresentativi. L’impianto, un vero e proprio acquedotto, si compone di 12 vasche distribuite lungo un pendio che copre una superficie di oltre 600 metri quadrati. L’acqua, circa 126 metri cubi, veniva convogliata e conservata in una serie di cisterne alte circa 6m x 3m. L’acquedotto fu distrutto all’inizio del Primo Secolo avanti Cristo, in occasione della Guerra Sociale, l’ultimo conflitto combattuto contro i Romani che determinò la fine della Civiltà sannitica. Il ritrovamento effettuato dagli studenti dell’Ateneo molisano getta nuova luce sui cosiddetti “recinti” sannitici che, almeno nel caso di Monte Vairano, incominciano a configurarsi come vere e proprie città, con case, mura, porte, strade, edifici pubblici ed acquedotto. Lo scavo finalizzato alla preparazione dei futuri archeologi molisani, è stato curato e realizzato da 40 studenti dell’Ateneo, provenienti anche da Regioni limitrofe. Lo stage si concluderà con la consegna dei diplomi ai partecipanti. Presenti alla manifestazione il Prof. Natalino Paone, Presidente del Consorzio Universitario del Molise e l’Arch. Ruggero Martines, Soprintendente Regionale per i Beni e le Attività Culturali del Molise.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy