• Google+
  • Commenta
10 ottobre 2005

Addio Gaetano

Il mondo del giornalismo italiano saluta una delle sue “penne” più autorevoli. Gaetano Afeltra, è morto ieri alla veneranda età di 90 anni. Di origi
Il mondo del giornalismo italiano saluta una delle sue “penne” più autorevoli. Gaetano Afeltra, è morto ieri alla veneranda età di 90 anni. Di origini meridionali, precisamente figlio del segretario comunale di Amalfi, era giunto a Milano nei lontani anni ’40. Era giunto alla redazione di Via Solferino nel 1942, dopo una temporanea collaborazione presso “L’Ambrosiano”. Al “Corriere” rivestì le cariche di redattore capo, prima, e vicedirettore, poi attraverso un percorso che lo vide attraversare tutti i gradini della filiera redazionale. Negli anni duri dal 1972 al 1980, anni scuri del terrorismo, fu alla direzione de “Il Giorno” con il quale mantenne, anche dopo la parabola direttiva, rapporti di assidua collaborazione. Il legame con il Corriere e la sua partecipazione alla vita della redazione milanese non sono mai venuti meno come dimostra la sua firma sulle pagine della cultura del Corriere della Sera fino al momento della sua scomparsa. Negli ultimi anni ricopriva anche la carica di consigliere del gruppo Rcs Quotidiani.

Google+
© Riproduzione Riservata