• Google+
  • Commenta
22 ottobre 2005

Art Garage a Pozzuoli, un luogo per le arti

Uno dei punti dolenti circa lo sviluppo delle arti nel Meridione d’Italia è la carenza vergognosa di strutture. Luoghi fisici che permettano non solo Uno dei punti dolenti circa lo sviluppo delle arti nel Meridione d’Italia è la carenza vergognosa di strutture. Luoghi fisici che permettano non solo l’esposizione dei prodotti artistici, ma che piuttosto favoriscano il processo creativo, l’incontro e la comunicazione tra giovani artisti. Lo scorso fine settimana (15-16 Ottobre), complice l’ultima replica di “Santa Giovanna nei macelli”, un progetto di A. Monetti da Brecht, abbiamo avuto modo di visitare uno spazio esaltante per le infinite possibilità che realizza. Si tratta dell’Art Garage di Pozzuoli, a circa 200 metri dalla fermata della metropolitana. Ottenuto tramite la ristrutturazione di un garage sotterraneo, l’Art Garage offre spazi che soddisfano esigenze diverse tra loro. Dalla danza al teatro, dalle mostre alla musica, l’Art Garage è un centro di formazione per le arti. Ai corsi di danza amatoriale (hip-hop, street dance, danze orientali, tango argentino, flamenco, tip tap, pizziche e tammurriate) si affiancano i corsi professionali di danza classica, moderna e contemporanea. Altrettanta scelta a disposizione degli amanti del teatro: l’Atelier Alice è un laboratorio concepito per utenti entro i 14 anni, dall’adolescenza in poi il laboratorio “I Dieci Mondi”, poi corsi di dizione e stage teatrali per la messa in scena. Art Garage ospita inoltre esposizioni e installazioni artistiche, seminari e videoproiezioni.
Per la rassegna teatrale andranno prossimamente in scena l’Ass. Controteatro con L’AVVENTORE, scritto e diretto da Danilo Rovani (5-6 Novembre), Ass.Interno5 con UNA SISTEMAZIONE ASSOLUTAMENTE PROVVISORIA per la regia di I. De Falco (19-20 Novembre), la Compagnia InFerie con OSSAJE ADDO’ L’A METTERE LA RIVOLUZIONE, OSSAJE ADDO’, collage scenico da Enzo Moscato per la regia di C. Guitto (26-27 Novembre), Raffaele Esposito sarà autore e attore nel monologo IL BUCO (3-4 Dicembre). Per info, tel. 081 3031395.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy