• Google+
  • Commenta
4 ottobre 2005

Eboli: incontro per discutere sul Piano Ospedaliero Regionale

Si è tenuto ieri, nell’aula consiliare, un primo incontro fra i vertici politici e sanitari, per discutere sul Piano Ospedaliero Regionale proposto daSi è tenuto ieri, nell’aula consiliare, un primo incontro fra i vertici politici e sanitari, per discutere sul Piano Ospedaliero Regionale proposto dalla Regione Campania.
Il sindaco, Martino Melchionda, ha dichiarato: “L’Ospedale di Eboli non subirà alcun depotenziamento, né in termini di specialità né in termini di posti letto.
Peraltro è l’Ospedale con il più alto tasso di produttività della Provincia. Ciò, anche grazie al miglioramento strutturale di questi anni e all’impegno di dirigenti e lavoratori.
Noi proponiamo l’introduzione di ulteriori branche specialistiche, come l’emodinamica, servizio utilissimo per salvare vite umane per il bacino di utenza posto a sud di Salerno.
Chiediamo ai vertici aziendali di investire in risorse umane, causa del sottodimensionamento del personale infermieristico e ausiliario e di procedere alla nomina dei primari di ruolo per tutti i reparti.
Proponiamo di completare ed utilizzare le strutture di San Giovanni – Acquarita, che possono essere poste a disposizione dell’istituenda facoltà di Medicina.
Chiediamo infine che a Eboli sia localizzato un Polo Oncologico, servizio di ormai stringente necessità a livello provinciale per mettere fine ai viaggi della speranza dei nostri concittadini e conterranei.”
Flavia Falcone

Google+
© Riproduzione Riservata