• Google+
  • Commenta
27 ottobre 2005

Giffoni Valle Piana: “Presto dimenticata la disponibilità dei Giffonesi”

Notizie allarmanti giungono dal Cda della Gesco, società che gestisce, tra l’altro, l’impianto per il trattamento dei rifiuti di Sardone.

Il SiNotizie allarmanti giungono dal Cda della Gesco, società che gestisce, tra l’altro, l’impianto per il trattamento dei rifiuti di Sardone.

Il Sindaco Federico ANDRIA ha dichiarato: “A seguito della decisione di riduzione dei costi di gestione, si è scelto di tagliare i servizi forniti all’impianto di Sardone dall’Azienda del Cittadino: la Multiservizi di Giffoni Valle Piana.
La rescissione che penalizza in maniera pesantissima i livelli occupazionali, colpisce direttamente i cittadini di Giffoni Valle Piana, Comune grazie alla cui disponibilità si è attenuato in gran parte il grave problema dei rifiuti in provincia di Salerno.
Il Presidente della Gesco, Dario Barbirotti, deve farsi carico, in seno al Cda, di riconsiderare la drastica decisione per il bene dei lavoratori e di un territorio, il nostro, che si è sempre offerto con responsabilità per la soluzione dei problemi ambientali”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy