• Google+
  • Commenta
28 ottobre 2005

Grande successo per le “Anime Napoletane”

“Tutto esaurito” ogni sera, in poco più di 15 giorni di repliche, e per sabato 29 e domenica 30 ottobre sono previsti due spettacoli straordinari, “fu“Tutto esaurito” ogni sera, in poco più di 15 giorni di repliche, e per sabato 29 e domenica 30 ottobre sono previsti due spettacoli straordinari, “fuori abbonamento” data la grande richiesta per vedere “Anime Napoletane”, un rondò di canzoni classiche e moderne messe in scena e registrate su disco (il CD contiene 14 canzoni e duetti con Lucio Dalla e Raiz).

“Lacreme Napulitane”, “Tu ca nun chiagne”, “Dicitencello Vuje” “Vierno”, “Maruzzella”, “’A Malatia ‘e l’America”, “Voce ‘e Notte”, “Sole”, “’Na Canzuncella doce doce” e “Tu si’ ‘na cosa grande”, sono solo alcune delle canzoni interpretate da Sal Da Vinci con un piglio assolutamente originale, “crossover” tra l’antico e il moderno di un repertorio importante come quello della canzone partenopea.
Nello spettacolo, in teatro, gli interventi dell’attore Pietro Pignatelli si alternano alla musica eseguita da un’orchestra di 10 elementi (Maurizio Bosnia, Salvatore Dell’Aversano, Gaetano Diodato, Gianluca Mirra, Salvatore Piedepalumbo, Francesco Forni, Agostino Oliviero, Antonio Bordo, Marilisa Amelino e Michela Montalto).

Sal Da Vinci, cantante ed attore napoletano tra i più bravi della nuova generazione, presto riprenderà anche il ruolo da protagonista nel musical “C’era una volta…Scugnizzi”, Premio ETI e campione d’incassi per due anni.

Google+
© Riproduzione Riservata