• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2005

Inaugurazione dell’A. A. 2005/2006 per la facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia

Inaugurazione dell’Anno Accademico 2005/2006 per la facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia. La cerimonia ufficiale di avvio delle lezioni, che ruoteràInaugurazione dell’Anno Accademico 2005/2006 per la facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia. La cerimonia ufficiale di avvio delle lezioni, che ruoterà intorno all’approfondimento delle nuove tecnologie impiegate nel campo delle relazioni e delle comunicazioni, lunedì 3 ottobre 2005. Presente il docente-scrittore prof. Alberto Gandolfi, autore del libro “Formicai, Imperi, Cervelli”.

L’apertura dell’Anno Accademico della facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia dedicata ad un approfondimento delle problematiche e delle prospettive, introdotte dall’affermazione e dallo sviluppo nella nostra società delle nuove tecnologie impiegate nel campo delle relazioni socio-economiche.

Giunta a celebrare il suo ottavo anniversario di nascita, la facoltà di Ingegneria di Reggio Emilia, una comunità che conta ormai circa 750 iscritti, distribuiti su tre corsi di laurea triennali (Ingegneria meccatronica, Ingegneria della gestione industriale e Ingegneria dell’integrazione d’impresa – e-business) e due lauree specialistiche (Ingegneria meccatronica e Ingegneria gestionale), ha deciso di inaugurare l’avvio delle lezioni con una cerimonia tutta incentrata intorno a “Innovazione e ICT: la sfida della complessità”.

L’atteso evento, che si caratterizza come “giornata d’accoglienza” degli studenti e rivolto in particolare ai 163 preimmatricolati del 2005/2006 (+ 5,16%), si svolgerà lunedì 3 ottobre alle ore 10,00 presso l’Aula Magna della sede di facoltà in viale Allegri 15.

Dopo il saluto rivolto ai presenti dal Pro Rettore della sede d’Ateneo di Reggio Emilia prof. Luigi Grasselli, toccherà alla Preside prof. ssa Bianca Rimini presentare l’offerta didattica e le opportunità di servizi e sussidi allo studio attivati dalla facoltà per sostenere e qualificare la formazione e la preparazione professionale dei suoi iscritti.

Successivamente prenderà al parola il prof. Franco Zambonelli, coordinatore del corso di laurea in Ingegneria dell’integrazione d’impresa, che introdurrà il tema di questo incontro, aperto alla città ed al mondo produttivo locale, con un intervento su “La sfida dell’innovazione ICT”. Quindi, seguirà la presentazione dei progetti di ricerca su cui è attualmente impegnato il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, affidata al prof. Mauro Dell’Amico, che svilupperà “Le nuove forme della rete: un viaggio nel futuro di Internet”.

La giornata si concluderà, poi, con la lectio magistralis pronunciata dal prof. Alberto Gandolfi dell’Università della Svizzera italiana di Lugano, autore – tra l’altro – del libro “Formicai, Imperi, Cervelli”, che intratterrà i presenti intorno a “La sfida della complessità: trappole, sorprese, approcci”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy