• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2005

Inquinamento atmosferico. Ecco la top 100

I ricercatori del Political Economy Research Institute (PERI) dell’Università del Massachusetts hanno stilato una classifica delle 100 imprese americaI ricercatori del Political Economy Research Institute (PERI) dell’Università del Massachusetts hanno stilato una classifica delle 100 imprese americane che maggiormente inquinano l’aria. I primi dieci posti della lista vedono posizionarsi: General Electric Co, Georgia-Pacific Corp., Eastman Kodak, Boeing, United States Steel Corp., Dow Chemical Company, Eastman Chemical, ConocoPhillips, E.I. Du Pont De Nemours & Co., Exxon Mobile Corp. Come metro di giudizio per la redazione di tale classifica non si è tenuto conto solo della spropositata quantità di sostanze chimiche tossiche emesse dagli impianti delle compagnie prese in analisi negli Usa. Sono stati presi in considerazione anche altri importanti fattori: il livello di tossicità delle diverse sostanze, la quantità di persone esposte in vicinanza delle fonti di emissione, i venti prevalentia seconda delle zone e dei periodi dell’anno, l’altezza dei camini, etc… La lista finale è stata denominata “Toxic 100”. Il suo ruolo è quello di indicare i principali inquinatori atmosferici tra le compagnie che sono comprese nelle liste Fortune 500, Forbes 500 e Standard & Poor’s 500. I dati relativi alle emissioni di sostanze, inquinanti e dannose per l’aria, presi in considerazione sono gli ultimi disponibili, ossia quelli relativi al 2000, compresi nel Toxics Release Inventory (TRI) dell’Environmental Protection Agency (EPA) statunitense.

Google+
© Riproduzione Riservata