• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2005

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Lutto per la scomparsa del prof. Pierangelo Pietra
Lo stimato docente, professore a contratto presso la facoltà di Farmacia, dopo essere stato a Lutto per la scomparsa del prof. Pierangelo Pietra
Lo stimato docente, professore a contratto presso la facoltà di Farmacia, dopo essere stato a lungo ordinario di Fisiologia, è improvvisamente deceduto l’altra notte a Mirabello di Pavia, dove risiedeva.

“Conoscevo il prof. Pietra ha dichiarato il prof. Albertino Bigiani, titolare della cattedra di Fisologia alla facoltà di Farmacia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – dal 1982 quando, come studente di Scienze Biologiche, entrai in tesi nel suo laboratorio di fisiologia chemosensoriale presso l’attuale Dipartimento di Scienze Biomediche della nostra Università. Con lui ho percorso tutti i gradini della mia carriera accademica ed ho continuato a collaborare fino a poco prima della sua improvvisa scomparsa. Che dire di questo professore universitario che suonava il pianoforte ai congressi e che ha condotto la squadra italiana di volo a vela? Solo che era un uomo eccezionale, una mente brillante, una personalità eclettica dotata di un’intelligenza stupefacente. Amava il confronto, anche brutale, ma sempre corretto: l’ho imparato con gli anni e devo ringraziarlo anche per questa sua ultima lezione. Caro prof. Pietra, non la scorderò mai”.

Le esequie si terranno nella giornata di mercoledì 12 ottobre alle ore 11,00 nella chiesa parrocchiale di Mirabello (PV).

Curriculum Pierangelo Pietra

Conseguita il 29 settembre1965 la laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pavia, il 15 ottobre1968 ottiene la Libera Docenza in Fisiologia Generale. Professore Straordinario di Fisiologia Generale presso la facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell’Università di Cagliari dal 1° novembre 1975, nel 1978 diventa Ordinario presso tale Università. Il 1° novembre di qualche anno dopo, nel 1982 passa come professore Ordinario di Fisiologia Generale alla Facoltà di Farmacia dell’Università di Modena dal 1.11.1982 dove vi rimane fino al giorno della pensione il 31 ottobre 2003. Particolarmente apprezzato nella comunità scientifica per i suoi contributi significativi alla ricerca sulla fisiologia dei sistemi chemosensoriali (gusto ed olfatto) negli insetti e nei vertebrati. A lui si devono oltre 150 pubblicazioni scientifiche.

Musicista rinomato di jazz ed esperto pilota di aerei.

Google+
© Riproduzione Riservata