• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2005

Manifestazioni europee per la Democrazia, nel 60° anniversario della liberazione dal nazi-fascismo

Scadenza 15 novembre

L’Unione Europea ha messo a disposizione la somma di 2,5 milioni di euro per per sostenere manifestazioni nel quadro dellaScadenza 15 novembre

L’Unione Europea ha messo a disposizione la somma di 2,5 milioni di euro per per sostenere manifestazioni nel quadro della campagna per la democrazia nel 60° anniversario della liberazione dal nazi-fascismo.
Il sostegno verrà fornito a progetti che contribuiscano ad incoraggiare i cittadini europei, in particolare i giovani, ad impegnarsi per continuare a costruire un’Europa democratica, che possa diventare un continente privo di violenza, di razzismo e di discriminazione. A tal fine si intende promuovere la realizzazione di progetti focalizzati sulle seguenti tematiche:
– rimembranza: le iniziative in questo ambito dovranno favorire gli scambi di opinioni e di esperienze di diversa provenienza nazionale, regionale, religiosa, etnica o generazionale sulla Seconda guerra mondiale in Europa, nell’intento di rendere i cittadini maggiormente consapevoli delle sue cause e conseguenze;
– democrazia: queste iniziative dovranno contribuire a rendere i cittadini più consapevoli dei valori fondamentali europei e degli obiettivi dell’Europa, oppure incoraggiare la riflessione, il dibattito e l’azione sui pericoli per la democrazia o sul consolidamento ed il futuro dell’UE e dei suoi valori democratici.
Le proposte di progetto possono essere presentate da enti pubblici o privati a livello locale o regionale, oppure da organismi pertinenti, senza scopo di lucro e indipendenti, aventi sede in uno dei 25 Stati membri dell’UE.

maggiori informazioni su www.bancadatigiovani.info

Google+
© Riproduzione Riservata