• Google+
  • Commenta
5 ottobre 2005

Master europeo in Conservazione e gestione dei beni culturali

Il Master, della durata di diciotto mesi, si propone di formare una figura professionale operante nel campo della conservazione e gestione del patrimoIl Master, della durata di diciotto mesi, si propone di formare una figura professionale operante nel campo della conservazione e gestione del patrimonio culturale dall’Antichit al Rinascimento.
Partecipano all’attivazione del Master le Università di Caen, Cassino, Salamanca, Siena-Arezzo, Venezia. Il Master, coordinato dal Prof. De Paolis, è articolato in due indirizzi: beni archeologici e artistici; beni archivistici e librari. Il percorso didattico è strutturato in due semestri destinati a lezioni frontali ed esercitazioni per l’approfondimento della specializzazione prescelta; un semestre destinato allo stage conclusivo da svolgersi presso una istituzione museale o archivistico-bibliotecaria, secondo l’indirizzo seguito.
Il programma prevede la frequenza complessiva di 240 ore di lezione e un periodo finale di stage di durata non inferiore a due mesi. Il titolo di Master si consegue frequentando i corsi in una o più sedi, svolgendo lo stage in un Paese diverso da quello di iscrizione e superando le prove intermedie e finali. E’ possibile iscriversi fino al 20 ottobre 2005. Segreteria didattica: Gaetano Martini e Graziella Pedicini, Via Zamosch, 43 – 03043 – Cassino (FR), telefono: +39 0776 2993587, fax: +39 0776 2993532, e-mail: master@unicas.it, sito web: www.europenmaster.it

Google+
© Riproduzione Riservata