• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2005

Parcheggia l’auto in doppia fila e finisce in rissa

Aveva parcheggiato l’auto in doppia fila intralciando la circolazione. Alle rimostranze di un automobilista Arturo Fiorillo, 47 anni, salernitano, i
Aveva parcheggiato l’auto in doppia fila intralciando la circolazione. Alle rimostranze di un automobilista Arturo Fiorillo, 47 anni, salernitano, interviene chiedendo scusa a nome dell’amico autore dell’infrazione. Ma le sue scuse non sono state accettate: in seguito alle percosse ricevute dell’infuriato automobilista, i medici del Pronto Soccorso dell’ospedale San Leonardo gli hanno diagnosticato un trauma cranico facciale destro con ipoacusia destra. Gli è anche stato suggerito di sottoporsi ad un esame audiometrico perchè durante l’aggressione potrebbe aver subito lacerazioni gravi all’orecchio. La vittima ha denunciato il fatto alla polizia. L’aggressione ha avuto luogo all’incrocio tra via Prudente e via Medaglie d’Oro. Fiorillo era rimasto vicino all’auto in attesa che l’amico andasse e prendere il figlioletto a scuola. Dalle dichiarazioni di Fiorillo sembra che l’”aggressore” fosse un dipendente di Salerno Manutenzioni in quanto al momento dell’accaduto era alla guida di un Panda del comune. Dopo aver ricevuto le cure necessarie, si è premurato di prendere il numero di targa dell’auto e di fornirla alla polizia per consentire le procedure necessarie.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy