• Google+
  • Commenta
26 ottobre 2005

Salerno: Giunta Comunale Locazione ERP, interventi post Crollo Fratte

Su proposta del Sindaco di Salerno Mario De Biase la Giunta Comunale nell’odierna seduta di mercoledì 26 ottobre ha approvato il contratto tipo di l
Su proposta del Sindaco di Salerno Mario De Biase la Giunta Comunale nell’odierna seduta di mercoledì 26 ottobre ha approvato il contratto tipo di locazione per gli immobile di edilizia residenziale pubblica del Comune di Salerno.

Il contratto è frutto dell’intenso lavoro di una commissione paritetica Comune di Salerno- Associazioni degli Inquilini voluta dal Sindaco di Salerno Mario De Biase per giungere ad una soluzione equa, concordata e condivisa.

“L’approvazione del contratto tipo – spiega il Sindaco di Salerno Mario De Biase – rappresenta la conclusione di una vicenda pluridecennale di polemiche, incertezze, contestazioni nel rapporto tra la Civica Amministrazione e gli abitanti degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Con il contratto tipo è finalmente possibile dare serenità alle famiglie ed impostare rapporti di locazione chiari, trasparenti e nei quali siano ben certi i diritti ed i doveri dei contraenti in particolar modo per quanto riguarda le manutenzioni il cui disciplinare era stato già approvato qualche mese orsono sempre d’intesa con le associazioni di categoria”.

L’Assessore alle Finanze Franco Picarone, che ha presieduto i lavori della Commissione Paritetica, rimarca che “il contratto tipo di locazione permetterà al Comune di Salerno di ottimizzare i costi gestionali della manutenzione. Nelle prossime settimane sarà approvato il primo lotto per gli interventi più urgenti per l’importo di un milione e mezzo di euro”.

Su proposta dell’Assessore alla Protezione Civile Marco Petillo , la Giunta ha approvato il programma di demolizione e trasporto a rifiuti di parti pericolanti dell’immobile di Via Filzi crollato qualche giorno orsono. Tali interventi saranno eseguiti in danno dei proprietari degli immobili ed a tutela della pubblica incolumità.

A tale riguardo, stamani il Sindaco di Salerno ha incontrato un gruppo di famiglie ed un operatore commerciale della zona. Il Sindaco ha rinnovato a questi cittadini coinvolti nella difficile situazione, la solidarietà e la vicinanza della Civica Amministrazione. Appena la Magistratura disporrà il dissequestro della zona, il Comune procederà ai lavori di rimozione delle macerie e di abbattimento delle residue parti pericolanti.
Si potrà cosi valutare la tenuta strutturale degli altri edifici viciniori ed auspicabilmente consentire il rientro negli appartamenti alle famiglie interessate e la ripresa dell’attività commerciale anche con la realizzazione di pedane ed attraversamenti pedonali. Ogni intervento sarà naturalmente in danno dei privati proprietari degli immobili.
Il Comune di Salerno ha già impegnato le proprie risorse per assistere le due famiglie maggiormente colpite disponendo sussidi straordinari per il trasloco ed interventi nell’ambito delle normative per l’eventuale concessione di contributi alloggiativi onde favorire il reperimento di una sistemazione che uno dei due nuclei familiari ha già trovato.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy