• Google+
  • Commenta
28 ottobre 2005

SMS, sempre più “cari”

In arrivo la tassa sui messaggi. L’imposta dovrebbe permettere la gratuità dei libri testo. Della proposta si fanno autori tre senatori di An. ValditIn arrivo la tassa sui messaggi. L’imposta dovrebbe permettere la gratuità dei libri testo. Della proposta si fanno autori tre senatori di An. Valditara, Bonatesta e Bevilacqua l’hanno presentata come emendamento alla legge finanziaria. Messaggiarsi sarà più costosao, 1 centesimo di euro in più per ogni invio. La controparte prevede, tuttavia, per l’anno scolastico in corso, la distribuzione gratuita dei libri di testo agli alunni di età inferiore ai 16 anni. Il provvedimento riguarderà la scuola secondaria di primo grado, la secondaria superiore (per i primi due anni di lezioni) e i corsi di istruzione e formazione professionali. 30.300 euro annui, il limite di reddito deciso per le famiglie che vogliano usufruire del sussidio.

Google+
© Riproduzione Riservata