• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2005

Sono tornato normale show: un nuovo libro + dvd di Teo Teocoli

“Riflettevo: ma cosa mi chiede il pubblico normalmente? Le imitazioni, ecco. Le imitazioni.
Io devo dire che non sono mai stato un imitatore…seno”Riflettevo: ma cosa mi chiede il pubblico normalmente? Le imitazioni, ecco. Le imitazioni.
Io devo dire che non sono mai stato un imitatore…senonché è capitato, circa sei anni fa”

Teo Teocoli è un classico della comicità che non accenna a tramontare, e con il nuovo spettacolo teatrale Sono tornato normale show, proposto in questo libro più dvd, il divertimento è assicurato. Dice di lui Aldo Grasso: È spesso più bravo, pi dotato, più interessante dei personaggi cui regala la propria caricatura”. Lo dimostrano le sue strepitose imitazioni, entrate nella storia della televisione e i risultati della tournée Sono tornato normale show che ha riempito i teatri di tutta Italia, facendo registrare numeri da record, grazie alle sue imitazioni più note (fra le quali anche Ray Charles e uno strepitoso Maurizio Costanzo) e la capacità di one man show (con un divertentissimo monologo iniziale).

Martedi 25 ottobre Mondadori manda in libreria un cofanetto libro + dvd, che contiene il testo dello spettacolo e il dvd dello show teatrale, impreziosito da un backstage sul “dietro le quinte” delle sue grandi ‘trasformazioni’.

Teo Teocoli ha iniziato come cantante nel clan di Celentano negli anni ’60. È poi approdato al ‘Derby’ di Milano e in seguito nelle tv private, dove faceva coppia con Massimo Boldi. Quindi il successo con ‘Drive In’ e la grande popolarità con ‘Emilio’. E poi ‘Mai dire gol’, con un’incredibile galleria di personaggi, il grande ritorno a ‘Quelli che il calcio’, ‘Scherzi a parte’ e la trionfale partecipazione a “Zelig Circus”.
La scorsa stagione Teocoli è tornato prepotentemente alla ribalta grazie allo spettacolo ‘Sono tornato normale show’ e alla fortunata trasmissione televisiva ‘Sei un mito’. Ora, Teo è pronto per portare in scena il nuovo spettacolo dal titolo ‘Non ero in palinsesto’.

Teo Teocoli

Google+
© Riproduzione Riservata