• Google+
  • Commenta
24 novembre 2005

Aspettando la nuova produzione musicale

Brani originali ed inediti, standard della tradizione jazzistica. E’ un appuntamento che anticipa di poco una nuova produzione musicale, che presto saBrani originali ed inediti, standard della tradizione jazzistica. E’ un appuntamento che anticipa di poco una nuova produzione musicale, che presto sarà raccolta in un Cd, quello in programma domani sera, venerdì 25 novembre al Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) con il V.O.G.A. Quartet.
Il gruppo composto da musicisti di notevole spessore e carriera vedrà in concerto uno dei chitarristi più bravi della scena partenopea Antonio Onorato, con Stefano Giuliano al Sax Alto, Domenico Andria al Basso e Giampiero Virtuoso alla Batteria.
Un quartetto “d’eccezione” che dal palcoscenico dello storico locale di Gaetano Lambiase del Borgo Scacciaventi, nell’ambito rassegna Jazz che si avvale della direzione artistica del musicista Stefano Giuliano, proporrà il meglio del repertorio musicale tradizione melodica jazzistica.
Di particolare rilievo i brani originali scritti dal sassofonista polistrumentista e compositore Stefano Giuliano con Antonio Onorato, da sempre impegnato nella fusione del linguaggio tipicamente afro-americano.
Il V.O.G.A. Quartet domani sera, venerdì 25 novembre a partire dalle ore 22.00 dal palcoscenico del Pub Il Moro della cittadina metelliana regalerà al pubblico in anteprima un’interpretazione di grande interesse anticipando il meglio della nuova produzione musicale che presto sarà raccolta in un cd.
Barbara Albero

Google+
© Riproduzione Riservata