• Google+
  • Commenta
22 novembre 2005

Federico II: Alex Britti a Sociologia

Ieri alle 15, come avevo annunciato giorni fa, si è svolto il seminario tenutosi alla facoltà di sociologia a proposito della comunicazione musicale.Ieri alle 15, come avevo annunciato giorni fa, si è svolto il seminario tenutosi alla facoltà di sociologia a proposito della comunicazione musicale.
Nella barocca Chiesa di San Pietro martire, con soli 15 minuti di ritardo, è arrivato l’attesissimo Alex Britti.
Durante la prima ondata di voci indefinite, è emersa con non poca fatica, quella del cantautore romano.
Il seminario è durato circa 1 ora e mezzo, ma non ha soddisfatto le aspettative degli studenti,
accorsi da più facoltà: infatti, non sono stati pochi coloro che “si aspettavano di più”, specie perché Britti parlava di una lotta alla tv spazzatura quasi dimenticando le comparse ai vari demenziali prodotti televisivi domenicali…
L’autore di “festa” si è dimostrato insomma, quasi un predicatore.
L’unico argomento non trattato è stato quello politico…
“Troppo limitante”…a suo dire.
Di “musica e creatività” si è parlato poco, specie se teniamo conto del tempo dedicato alla promozione del suo ultimo lavoro discografico.
Una delusione per molti, specie per chi si è visto negare un semplice autografo a
causa della fretta del cantautore.
Il prossimo incontro sarà con Lucio Dalla…
Sperando di assistere ad un seminario meno promozionale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy