• Google+
  • Commenta
25 novembre 2005

Linux Day all’ Università di Modena

Ad oggi, il software libero è ampiamente diffuso in ambito accademico, industriale e fra gli appassionati di calcolatori, soprattutto grazie ai sistemAd oggi, il software libero è ampiamente diffuso in ambito accademico, industriale e fra gli appassionati di calcolatori, soprattutto grazie ai sistemi GNU/Linux. Questi sistemi liberi sono disponibili a costi molto bassi, ben inferiori a quelli di analoghi sistemi proprietari. Tuttavia, a causa delle loro caratteristiche, il loro uso richiede una buona cultura di base nel campo del software.

Ma, le implicazioni dell’uso del software libero non sono soltanto tecniche ed economiche, perché il software da tempo ormai è avviato ad occupare un ruolo di primo piano nella nostra vita quotidiana, ed è destinato a cambiare in maniera profonda la società.

Nell’ambito di questa giornata il Linux User Group di Modena, che raccoglie un dinamico gruppo di studenti della facoltà di Ingegneria di Modena, alle ore 10,00 nell’Aula G del Dipartimento di Fisica (via Campi 213/a) a Modena, ha invitato il prof. Daniel Pierre Bovet, docente di Ingegneria informatica all’Università di Roma e appassionato esperto di software open source a tenere un a lezione su “Come Linux ha cambiato la mia vita: riflessioni di un maturo universitario”.

Google+
© Riproduzione Riservata