• Google+
  • Commenta
25 novembre 2005

“Messa” in arresto

Di male in peggio la sorte di un pregiudicato calabrese in fuga da un posto di blocco. È avvenuto in Calabria l’insolito episodio di ordine pubblico cDi male in peggio la sorte di un pregiudicato calabrese in fuga da un posto di blocco. È avvenuto in Calabria l’insolito episodio di ordine pubblico con un finale da freddura. Il latitante si stava nascondendo dagli ufficiali della forza pubblica quando si è imbattuto in una pattuglia dei carabinieri impegnata nello svolgimento di controlli di routine. Per evitare che i carabinieri potessero riconoscerlo, ha forzato il blocco ‘dandosela a gambe’. Il fuggitivo ha scelto come rifugio una Chiesa situata nelle vicinanze senza poter immaginare che all’interno vi erano riuniti numerosi carabinieri. Vi si stava, infatti, svolgendo una funzione religiosa in onore del santo patrono dell’Arma.

Google+
© Riproduzione Riservata