• Google+
  • Commenta
21 novembre 2005

Sviluppo e Territorio alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Con l’obiettivo dichiarato di contribuire in maniera significativa alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio, il Gruppo di Azione Locale “ALBCon l’obiettivo dichiarato di contribuire in maniera significativa alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio, il Gruppo di Azione Locale “ALBURNI – TANAGRO – VALLO DI DIANO” ha partecipato alla ottava edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma a Paestum dal 17 al 20 novembre.
Il Gal Adat si configura giuridicamente come un Consorzio di Secondo Livello, tra i GAL Tanagro, Valdiano, Alburni, Altansel, con lo scopo di perseguire lo sviluppo socio economico locale delle aree rurali rientranti nei territori delle Comunità Montane Tanagro, Alburni e Vallo di Diano.
L’Agenzia locale di sviluppo svolge da sempre un ruolo attivo in favore dello sviluppo locale con una serie di iniziative concrete, tra le quali spiccano:
Misura 1: MIGLIORAMENTO DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE, volta, tra le altre cose, all’elaborazione di progetti e studi per la creazione di circuiti di qualità, alla divulgazione di risultati ed alla loro diffusione nelle imprese locali, alla elaborazione e divulgazione di ricerche di mercato e di marketing territoriale mirate all’individuazione ed alla promozione degli elementi attrattivi del territorio ed alla implementazione di politiche di comunicazione nei confronti di soggetti esterni all’area, al fine di promuoverne la conoscenza e/o l’insediamento nel territorio.
Misura 2: MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA VITA. La suddetta misura prevede la realizzazione di iniziative, eventi e manifestazioni a carattere culturale e ricreativo, che favoriscano la riscoperta delle tradizioni locali e la conoscenza delle risorse storiche, culturali e ambientali del territorio (fattorie didattiche, laboratori del gusto, etc.).
Misura 3: VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI, studi di fattibilità volti a promuovere la diffusione di sistemi di qualità e alla implementazione dell’iter procedurale per l’individuazione di nuovi prodotti DOP, DOC, IGT, IGP, progettazione e realizzazione di spazi espositivi.
Misura 4: VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE NATURALI E CULTURALI, coordinamento manifestazioni fieristiche, realizzazione di materiali informativi a stampa ed informatizzati, studi ed analisi sulla gestione dei beni ambientali, artistici, architettonici, storici, culturali, museali ed altri siti, progettazione di pacchetti turistici integrati.
Misura 5: MIGLIORAMENTO DELL’AMBIENTE COMPETITIVO A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO RURALE, assistenza tecnica in grado di orientare le imprese sullo scenario competitivo, contributi per l’avvio d’impresa, sviluppo di percorsi formativi indirizzati ad occupati nel settore pubblico e/o privato, a giovani imprenditori, a donne, a giovani ed a disoccupati.
Michela Bilotta

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy