• Google+
  • Commenta
10 novembre 2005

Università: a lezione di circo, la sua storia è materia di esame

Il circo è in città, anzi è in cattedra all’Università. Alla Statale di Milano si studia per l’esame di “ Storia dello spettacolo circense e di stradaIl circo è in città, anzi è in cattedra all’Università. Alla Statale di Milano si studia per l’esame di “ Storia dello spettacolo circense e di strada”.
Un caso unico nel panorama accademico nazionale, un’occasione per uscire dai luoghi comuni che hanno ghettizzato un’arte antica in continua evoluzione. Il conteso è quello del corso di laurea specialistica in Scienze dello spettacolo e della comunicazione multimediale; l’idea di inserire questo esame nel piano di studi è del coordinatore, il professor Paolo Bosisio.
Il docente scelto per questo corso non è un professore “tradizionale”, ma è uno dei massimi studiosi ed esperti italiani di arti circensi, ovvero Alessandro Serena.
Serena passa tutta la sua infanzia nel circo di famiglia, poi, dopo il diploma di ragioniere, decide di iscriversi al Dams di Bologna, dove si laurea con il massimo dei voti.
Nel corso (semestrale) il professor Serena ripercorrerà, con i ragazzi, l’evoluzione delle arti dai primi acrobati ai tempi degli Egizi fino ai giorni nostri. Dopo questa analisi, sarà la volta dello studio delle discipline circensi. C’è molta curiosità su come gli studenti si avvicineranno a questa materia; ci vorrà del tempo prima di poter giudicare se è possibile pensare all’arte circense come disciplina universitaria, staremo a vedere.

Google+
© Riproduzione Riservata