• Google+
  • Commenta
17 novembre 2005

Università di Parma: inaugurazione “Eco-color-doppler”

Giovedì 17 novembre, presso la Struttura Semplice Dipartimentale di Medicina interna ad indirizzo cardiologico (responsabile prof. Carlo Manca), è staGiovedì 17 novembre, presso la Struttura Semplice Dipartimentale di Medicina interna ad indirizzo cardiologico (responsabile prof. Carlo Manca), è stato inaugurato lo strumento “Eco-color-doppler” cardiaco e vascolare, acquistato dall’Università di Parma.
La struttura, operante nell’ambito del Dipartimento Cuore diretto dal prof. Tiziano Gherli, ha sede in via Gramsci n. 14, 6° piano – Torre delle medicine.
Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del Rettore, prof. Gino Ferretti, e del Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Parma, dott. Sergio Venturi.
La nuova attrezzatura, che è stata interamente finanziata dall’Università su richiesta del Dipartimento di Medicina interna e Scienze biomediche (diretto dal prof. Roberto Delsignore), consentirà l’esecuzione di esami eco-color-doppler cardiaci e vascolari fornendo informazioni morfologiche e funzionali di estrema utilità per la didattica rivolta agli studenti del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia e per gli specializzandi di Cardiologia, Medicina interna e altre discipline affini.
La metodica eco-doppler rappresenta anche un importante strumento di ricerca, in quanto consente un preciso inquadramento fisiopatologico di diverse patologie cardiovascolari e la disponibilità dell’attrezzatura in reparto permette di monitorare le varie fasi evolutive delle malattie.
Dal punto di vista assistenziale, l’ecocardiografia rappresenta attualmente una metodica fondamentale nella valutazione diagnostica e nei processi decisionali; la possibilità di eseguire tempestivamente tale esame, anche al letto del paziente, consente un più completo e rapido inquadramento diagnostico e terapeutico dei pazienti affetti da varie patologie cardiache con risultati apprezzabili sul piano clinico ed organizzativo.

Google+
© Riproduzione Riservata